sardanews

Under 14, vietata l’uscita da scuola da soli a Cagliari. Diktat “soft” in arrivo all’Ugo Foscolo

image
La data in calendario è ancora da cerchiare, ma il mese c’è già: novembre 2017. Via all’attuazione della nuova normativa, che scaturisce da una sentenza della Corte di Cassazione, che obbliga i genitori dei minori di 14 anni a venire a prenderli all’uscita della scuola, anche all’istituto cagliaritano Ugo Foscolo. Tuttavia, la nuova regola verrà sì applicata, “ma in modo soft”. La dirigente scolastica Gisella Caddeo ha già in agenda un incontro con le famiglie. Obbiettivo principale? Trovare un compromesso per evitare disagi alle madri e ai padri degli alunni che, per motivi di lavoro o distanza, non possono venire a recuperare i figli quando suona l’ultima campanella, alle 13:15
“La sentenza non aggiunge nulla al quadro normativo già esistente, che sottolinea che il minore deve essere sempre sotto la responsabilità di un adulto. Coinvolgerò i genitori, per trovare una modalità di azione che consenta di evitare disagi. Gestire la consegna ad personam di 250 alunni è un problema grosso”, afferma la Caddeo. “Ragioneremo per arrivare a una soluzione di ragionevole compromesso. In realtà, questo obbligo è di difficile realizzazione, si tratta di una procedura complessa che crea problemi anche all’utenza”. Cioè, a quei tanti genitori che, tra orari di lavoro e distanze chilometriche, hanno difficoltà a essere presenti quando i loro figli lasciano i banchi dopo una giornata trascorsa tra libri e laboratori scolastici.

L'articolo Under 14, vietata l’uscita da scuola da soli a Cagliari. Diktat “soft” in arrivo all’Ugo Foscolo proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine