sardanews

L’ultima sfida del Ctm: bus modello Usa con le bici a bordo

image

Biciclette sul pullman. Come nelle grandi città Usa. Il Ctm ci prova. Portarsi a presso la bicicletta sul bus per superare le tratte meno agevoli e poi raggiungere la meta per la pedalata non sarà non sarà più solo un sogno. Il Ctm ha attivato le interlocuzione con l’Ufficio della Motorizzazione Civile, l’ente che si occupa dell’omologazione degli autobus. Ed è allo studio una soluzione tecnica che consenta di superare gli ostacoli e offrire agli amanti delle ruote anche quest’opportuntà.

Al momento  il Ctm consente il trasporto gratuito di una bici pieghevole, contenuta nell’apposita sacca, per ogni passeggero pagante. Non è, invece, permesso il trasporto delle biciclette, ingombranti e potenzialmente pericolose per tutte le sporgenze, (ruote, pedali, ecc.).

“Ci stiamo informando”, spiegano dall’ufficio relazioni esterne del Ctm, “per capire se esiste una soluzione che consenta di ottenere l’omologazione. In tante città, soprattutto all’estero hanno risolto il problema con l‘installazione delle rastrelliere porta bici”

Scartata l’ipotesi dalla biciletta a bordo per per motivi di sicurezza, scartata la sistemazione di una rastrelliera o sul retro che offre meno garanzie per la sicurezza, (perché l’autista potrebbe non accorgersi del delle operazione di carico e scarico). Quella che riscuote maggior successo, soprattutto negli Stati Uniti e in altri paesi oltreoceano, è la soluzione delle rastrelliere sulla facciata anteriore. Con spazio per due o tre bicilette. Ctm e Motorizzazione sono lavoro per trovare una soluzione anche a Cagliari.

L'articolo L’ultima sfida del Ctm: bus modello Usa con le bici a bordo proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine