sardanews

La Dinamo Sassari vuole fare lo sgambetto alla Virtus Bologna. "Lotta su ogni palla"

image

I biancoblù sardi al Paladozza, sfida-chiave domenica 22 ottobre alle 20:45. Coach Pasquini è sicuro: "Ambiente caldissimo, è fondamentale l'approccio alla gara".

SASSARI - Pasquini: "Paladozza ambiente caldo, sarà fondamentale l'approccio. Andiamo a Bologna contro una squadra che ha grande ambizione, che ha costruito un roster di livello importante e che nella prima partita in casa contro Capo d'Orlando ha sfruttato la grande energia data dal pubblico, dall'ambiente al PalaDozza, per aggredire subito la partita. Dovremo essere bravi a fare attenzione all'approccio della partita e a contrastare quelle che sono le loro qualità migliori, il fatto di giocare in velocità, di giocare molte situazioni di isolamento di uno contro uno sia per Gentile che per Aradori, di sfruttare il talento e la fisicità che hanno anche per avvicinarsi a canestro, da Slaughter a Umeh a Ndoja a Lafayette, tutti giocatori con esperienza e qualità per fare sempre la giocata importante e decisiva nel momento che conta, come successo la settimana scorsa contro Pesaro".

Palla a due domenica 22 ottobre alle 20:45. "Noi ci stiamo preparando bene, abbiamo lavorato bene, continuiamo a lavorare su di noi per crescere a livello di squadra e cercando di capire quello che ci manca e cosa serve nei momenti in cui la palla pesa. La squadra è nuova e inevitabilmente i meccanismi di difesa sono ancora in costruzione, quindi è di rigore in questo momento essere in grado di tenere l'uno contro uno".

Vedi su Sardegna Oggi