sardanews

Pirri, caos Is Bingias: “Sabato area pedonale e strutture amovibili per i commercianti”


Sulle problematiche legate all’area esterna del mercato civico di Is Bingias – tra pochi parcheggi occupati quasi tutti dagli ambulanti, molti dei quali non hanno regolare licenza di vendita – continua a muoversi qualcosa in Municipalità. C’è un ordine del giorno, dello scorso 7 settembre, frutto del lavoro di due commissioni, quella del Traffico (presieduta da Marco Fanari) e quella delle Attività produttive (prima sedia Alice Carta). Sei punti che possono dare una svolta e modificare lo scenario fuori dai metri quadri della struttura civica. I due assessorati del parlamentino pirrese devono completare lo studio delle aree mercatali, ma intanto ci sono già delle proposte.
“Con l’ordine del giorno chiediamo che vengano organizzati degli stalli correttamente dimensionati, sia per quanto concerne l’esposizione della merce che per i mezzi, all’interno dei quali la stessa è generalmente depositata, creando una zona destinata ad ambulanti con specifiche caratteristiche socio-economiche. Si valuti la possibilità che i venditori ambulanti si consorzino al fine di essere i diretti responsabili dell’area, e anche, sentito l’ufficio competente dell’Igiene del Suolo, si occupino dello smaltimento dei rifiuti da loro stessi prodotti, con l’utilizzo di compostiere. Per rendere più attrattivo il suddetto mercato, curandone l’immagine da un punto di vista anche estetico, si utilizzino strutture amovibili e similari tra loro con lo scopo di dare un senso omogeneo, armonico e lineare”. Ancora: ”Bisogna valutare l’opportunità, a seguito del censimento, già eseguito dalla polizia locale di Pirri, sulla complessa situazione relativa alle concessioni degli ambulanti e alla regolarità dei pagamenti delle stesse, far pagare un ticket giornaliero al fine di fronteggiare sia i morosi che gli abusivi creando una disciplina di base. In via del tutto sperimentale, al fine di definire il mercato quale area pedonale, limitatamente alla giornata del sabato, nell’orario dalle ore 08:00 alle ore 13:00, venga chiuso l’accesso al traffico veicolare nella via S’Arriu, via Corona, via Curtatone, fatte salve l’entrata ed uscita dei residenti e situazioni di emergenza. Sia disponibile una maggiore presenza della Polizia Locale per vigliare sull’educazione stradale sia dei pedoni che degli stessi automobilisti”.
C’è anche spazio per un’altra proposta, già approvata: “Per i parcheggi presenti in via S’Arriu e proseguendo per via della Resistenza sino all’incrocio della via James Watt, si potrebbe parcheggiare con l’applicazione del disco orario dalle ore 9 alle ore 13”.
image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie