sardanews

Democrazia Oggi - Bella iniziativa delle “Donne libere per il diritto alla salute”: creare una biblioteca

Un libro in dono al Day Hospital Oncologico di Sassari

Unu lìbru in donu a su Day Hospital Oncològicu de Tàtari

Il movimento spontaneo • DONNE LIBERE IN LOTTA PER IL DIRITTO ALLA SALUTE• FÈMINAS LÌBERAS  IN LÙTA PRO SU DERETU A SA SALUDE, col supporto di 5 Librerie di Sassari, lancia questa iniziativa chiedendo a chi lo desidera di sostenere il progetto per la creazione di una piccola biblioteca per il nuovo Day Hospital Oncologico di Sassari.Praticamente si tratta di donare un libro preferibilmente acquistato ex novo nelle librerie che, da sempre sensibili e solidali, ci sostegno anche in questa iniziativa, mettendo a disposizione la loro professionalità per consigliare il libro più adatto, per l’acquisto del quale sarà praticato anche un piccolo sconto.

In alternativa si può donare un libro della propria biblioteca personale, purché in “perfetto stato” “e che abbia i requisiti di seguito elencati, validi per entrambe le opzioni di dono.

Considerato che per fortuna nei DH si trascorrono ore e non giorni, suggeriamo la donazione di un romanzo breve, racconti, raccolta di racconti brevi, classici della letteratura Sarda (in sardo e in italiano), storia sarda, poesie, fumetti, biografie, hobbistica, piccoli saggi di argomenti vari, in lingua italiana, sarda o altre lingue; ciò per permettere nelle ore trascorse nel DH una lettura che si esaurisca nel  tempo della somministrazione delle terapie.

Nel caso il paziente desideri terminare la lettura a casa, nel DH metteremo a disposizione un registro in cui segnare “il prestito” scrivendo: titolo del libro, data del prestito e nome cognome del paziente, che alla seduta successiva restituirà il libro.

Crediamo che questo semplice gesto, concreto e poco oneroso, possa essere un segnale di solidarietà e sostegno da parte di tutti per chi alla difficoltà della malattia deve aggiungere le lunghe ore di “inattività” fisica e mentale a cui è costretto nei DH durante le terapie, ciò perché siamo convinte che la lettura non solo è uno strumento culturale validissimo, ma è anche svago ed evasione, seppur provvisoria, dai propri problemi.

Le donne del movimento • DONNE LIBERE IN LOTTA PER IL DIRITTO ALLA SALUTE

• FÈMINAS LÌBERAS  IN LÙTA PRO SU DERETU A SA SALUDE nelle persone di Annalisa Ciani, Pierina Cilla e Luana Farina sono a disposizione  per ricevere personalmente il vostro libro donato al DH Oncologico o ritirarlo presso i librai di Sassari che sostengono la nostra iniziativa che sono a Sassari Messaggerie Sarde, Libreria  Azuni, Libreria Dessì Mondadori, Libreria Koinè, Libreria Max 88 e a Porto Torres Libreria Koinè.

Per eventuali informazioni e contatti chiamare:  388 8289614 - 346 0143497

o inviare una e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ci trovate anche su Fb alle pagine:

Breast Unit Sassari

Donne e Prevenzione tumore al seno

evento

https://www.facebook.com/events/127304748087918/

Vedi su Democrazia Oggi









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie