sardanews

Mari Pintau tra le mete preferite GAY: Ecco quali sono le migliori le Spiagge IN SARDEGNA SECONDO IL SITO GAY.IT

image

Il sito internet Gay.it ha pubblicato anche quest’anno la selezione delle spiagge italiane ideali per una vacanza in “spiagge affollate di bei ragazzi e acque limpide nelle quali tuffarsi”, basato sulle segnalazioni degli utenti. Secondo il sito, le spiagge per gay in Italia aumentano sempre di più, sarebbero infatti ben 18 le regioni italiane con almeno una spiaggia gay, o gay-friendly. Anche la Sardegna è inserita nello Speciale Spiagge 2014 con diverse spiagge per gay: andiamo a scoprire quali sono. 

Naturalmente non si tratta di spiagge attrezzate e dichiaratamente gay, quelle in Italia scarseggiano, con la sola esclusione del Mama Dune Beach di Torre del Lago, in Toscana. Per questo nello speciale pubblicato si evidenza che “La mancanza nel nostro paese di una legge contro l’omofobia rende alcune delle località menzionate in questa guida potenzialmente rischiose per l’incolumità delle persone LGBT. Pertanto raccomandiamo attenzione e prudenza e consigliamo di denunciare eventuali episodi spiacevoli alle forze dell’ordine”.

Ecco, secondo il sito Gay.it, quali sono le spiagge gay-friendly in Sardegna, con le relative descrizioni riportate dal sito stesso:

CALA FIGHERA 

Cominciando il giro della Sardegna dal territorio di Cagliari la prima sosta la facciamo a Cala Mosca. La scogliera dedicata al naturismo e al turismo gay e quella a destra della spiaggia centrale e dell’hotel al capolinea del bus 11. Ancora nel cagliaritano troviamo Mari Pintau, sulla strada litoranea per Villasimius (SP 17) a circa 20 km da Cagliari. E’ la seconda spiaggia dopo Cala Regina. La zona naturista e gay è sull’estrema destra. 

TERRAMALA

Percorrendo la stessa SP17 arriviamo anche a Terramala. Arrivati lì (dopo Is Mortorius) al capolinea dell’autobus 1Q si procede a piedi verso sinistra superando il villaggio. Arrivando in macchina è anche possibile parcheggiare sulla strada dopo il villaggio e scendere a piedi. La spiaggia è naturista, prevalentemente gay. 

MARI PINTAU 

Spiaggia con pratica di nudismo sulla litoranea per Villasimius, a 25 km da Cagliari, seconda spiaggia dopo Cala Regina.  (Il nudismo viene praticato nella zona delle rocce, con meno presenza di turisti)

CAPO COMINO Il Nuorese, dal canto suo, offre altre due possibilità: Capo Comino, a sud di Siniscola e La Cinta che si raggiunge percorrendo verso sinistra la spiaggia La Cinta, appunto, fino alla zona delle dune dove si possono trovare gay e nudisti. 

LA CINTA Il Nuorese, dal canto suo, offre altre due possibilità: Capo Comino, a sud di Siniscola e La Cinta che si raggiunge percorrendo verso sinistra la spiaggia La Cinta, appunto, fino alla zona delle dune dove si possono trovare gay e nudisti. 

LISCIA RUIA A Sassari, poi, troviamo la spiaggia Liscia Ruia, vicino Arzachena. Da Olbia, si prende la direzione Costa Smeralda – Palau e all’incrocio per Romazzino si gira a destra dove si trova l’indicazione proprio per la spiaggia che stiamo cercando. 

PLATAMONA

 image

C’è poi la spiaggia di Platamona. Tra tutte, quella che ci interessa è tra il quarto e il quinto pettine (ovvero gli accessi al mare). 

PORTO FERRO Ancora nella zona di Sassari, troviamo Porto Ferro. Vicino al Lago Baratz, si trova un’immensa spiaggia che nell’ultimo tratto verso la scogliera diventa gay e nudista. 

IS ARENAS Si tratta di una grandissima spiaggia a 21,3 Km da Oristano sulla SS 292, in località Torre Su Puttu. Per arrivare, parcheggiate vicino al campeggio Nurapolis e proseguite a piedi a sinistra per 10-15 minuti. Si pratica il naturismo ed è possibile fare piacevoli incontri gay. 

MARIA PIA Ultima tappa, non solo della bellissima Sardegna, ma di tutto il nostro viaggio, è Alghero con la sua spiaggia Maria Pia. Si trova sulla strada tra Alghero e Fertilia, nell’ultimo tratto della pineta, dove alla sabbia si sostituiscono gli scogli. E’ molto ben frequentata, dai gay del luogo, ma anche da molti stranieri. 

CALA SERENA Cala Serena è una spiaggia di ritrovo storica dei gay e frequentata da naturisti. Si trova presso l’isola di Caprera, accando al Club Mediterranèe. Non stupitevi se vi capita di fare qualche incontro interessante in questo angolo di vero e proprio paradiso. 

Vedi su Sardegna Remix









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie