area-vasta

Niente scuola oggi per i bimbi delle scuole elementari di Bacu Abis. Classi e corridoi dell’istituto di via Gavorrano sarebbero invasi da decine di ratti che, da dicembre, lasciano segni ben visibili ovunque. Oggi la protesta delle mamme che hanno deciso di lasciare a casa i propri figli. “Non è stata fatta nessuna comunicazione ufficiale – spiega Francesca Marongiu, blogger di Carbonia – sono stati i bambini ad avvisare i genitori che hanno subito chiesto chiarimenti alla dirigente.
La stessa ha immediatamente esposto la grave situazione alla Sindaca della città mineraria e alla Asl. Solo a gennaio la Asl ha effettuato un sopralluogo e ha deciso di mettere le trappole. Ma cosa assurda, riferisce una mamma con i bambini dentro!
Venerdì scorso è esplosa la protesta, i genitori hanno chiesto un incontro e sono entrati nella scuola. Non è stata effettuata nessuna sterilizzazione e disinfestazione degli ambienti ma solo la routine di pulizia dei collaboratori scolastici, riferisce una mamma. Con gli escrementi ben visibili tra i libri dei bambini.
Oggi i genitori anche su consiglio della dirigente hanno deciso di non far entrare i propri figli in quelle aule luride e impregnate di escrementi. Ma sotto loro responsabilità perché la dirigente non se n’è presa alcuna.
Io mi chiedo come sia possibile che da dicembre ad oggi nessuno sia riuscito a risolvere questa situazione. L’amministrazione comunale avrebbe potuto fare un salto anche lì insieme alla Ministra Grillo e far vedere in che condizioni la scuola di Bacu Abis accoglie gli studenti della storica frazione.
Intanto un genitore mi informa che la Asl non ritiene grave la situazione e che la Sindaca non intende assolutamente chiudere la scuola.
I genitori chiederanno aiuto ai NAS?
In ogni caso le foto parlano chiaro. “

L'articolo Niente scuola oggi per i bimbi delle scuole elementari di Bacu Abis: “Aule invase da decine di ratti” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu on Line












Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie