cagliari
Annalisa Falqui, cagliaritana, è la padrona del vispo Barney, jack russel di appena due anni. Le “mete” delle loro uscite sono principalmente due: o i giardinetti di piazza Salento o quelli di Monte Claro: “Le aree per cani in città sono ben attrezzate, quando non ci vado sono sempre attrezzata con tanto di bustina e guinzaglio”. Ad Asti, in Piemonte, sì alla multa da cinquecento euro per chi gironzola con il cane per le strade della città e non ha in tasca una bottiglietta dell’acqua per lavare la pipì dell’amico quattrozampe: “Troppo salata, non tutti possono portarsi dietro una bottiglia”. “Il mio cane, poi, quando deve fare pipì va direttamente dentro le aiuole”. È comunque certo che “tanti padroni di cani sono maleducati, dopo che i loro animali fanno i bisogni non si preoccupano di raccoglierli da terra. Più di una volta l’ho fatto notare, e per tutta risposta mi sono beccata parole non proprio gentili e parolacce”.

Fonte: Casteddu on Line












Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie