sardegna

“La sentenza della Cassazione sugli accantonamenti è una vittoria solo sulla carta. Senza l’accordo capestro tra Paci e Padoan quei sodi sarebbero già nelle casse sarde”.

Commentano così la sentenza della Corte i consiglieri regionali di Fratelli d’Italia Paolo Truzzu e Gianni Lampis.

“La decisione della Cassazione era scontata, ma quei soldi la Regione continua a non averli a disposizione per colpa di Paci e Pigliaru”, spiegano. “A differenza di altre regioni italiane, la Sardegna non ha previsto nella trattativa con il Governo una clausola paracadute e ha firmato col Governo Renzi un accordo capestro, rinunciando a milioni di euro dei sardi”, aggiungono.

“Perciò, la sentenza della Corte sugli accantonamenti segna una vittoria solo sulla carta, perché quei soldi non sono a disposizione dei sardi e la responsabilità è delle scelte scriteriate fatte a inizio legislatura da Pigliaru e dal suo assessore al Bilancio Paci, che hanno chinato il capo di fronte all’allora Governo Renzi”, ribadiscono infine Truzzu e Lampis.,

L'articolo Accantonamenti sardi, Fratelli d’Italia: “Vittoria sulla carta. Senza Paci quei soldi sarebbero già in cassa” proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu on Line








Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie