sardanews

Porto Paglia: trattori e posidonia

In tutte le spiagge della Sardegna al via le operazioni di redistribuzione. Ecco le immagini della Costa Smeralda. Stride con quanto accade in questi giorni nella Riviera del Corallo, dove un gruppo di balneari contesta pesantemente le stesse operazioni in corso d´opera nei soli tratti dove gli spiaggiamenti non sono sufficienti a ricoprire l´arenile. Le immagini del Consorzio

Porto Paglia: trattori e posidonia

ARZACHENA - Il Consorzio Costa Smeralda, che ce l'ha in gestione dopo la firma della convenzione decennale con il Comune di Arzachena, in questi giorni sta restituendo al mare di Porto Paglia ciò di cui ha bisogno per proteggersi in modo naturale dalle intemperie dell'inverno: la posidonia, appunto, depositata per l'estate - come prevede la normativa regionale - alle spalle dell'arenile. L'operazione già conclusa nelle spiagge di Cala Granu, Piccolo Pevero e Grande Pevero e che sarà portata a termine, nei prossimi giorni, nelle altre curate dal Consorzio, è pubblicizzata dallo stesso Consorzio come buona pratica ambientale. Stride con quanto accade in questi giorni nella Riviera del Corallo, dove un gruppo di balneari contesta pesantemente le stesse operazioni in corso d'opera nei soli tratti dove gli spiaggiamenti non sono sufficienti a ricoprire l'arenile. Operazioni che negli anni hanno comunque salvaguardato e accresciuto le spiagge, creando una naturale barriera contro l'erosione costiera.

image
image
image
image

Fonte: Alguer









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie