sardanews

Ventitrè chili di marijuana nascosti nell’ovile: in manette un allevatore a Orani

Nei giorni scorsi, i militari della Compagnia Carabinieri di Ottana, con il supporto dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sardegna, hanno dato il via a una vasta operazione finalizzata alla repressione ed al contrasto del traffico e dello spaccio di stupefacenti nel territorio del comune di Orani, dove sono state effettuate diverse perquisizioni che interessavano il centro storico dell’abitato, diversi ovili.

E proprio in un ovile in campagna hanno trovato 23 chili di marijuana suddivisa in 46 sacchetti per il sottovuoto nascosti all’interno di grossi bidoni di plastica, in un anfratto roccioso coperto di cespugli e vegetazione. In manette è finito Francesco Ruiu, allevatore di 62 anni. Nell’ovile i militari hanno ritrovato anche 69 munizioni calibro 38, materiali e mezzi per il confezionamento,  due auto,  per i carabinieri provento di furti perpetrati  a Nuoro nel mese di novembre 2018 ed  Oliena nell’agosto del 2015. E’ stato arrestato in regime di domiciliari con l’accusa di detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, detenzione abusiva di munizionamento e ricettazione

L'articolo Ventitrè chili di marijuana nascosti nell’ovile: in manette un allevatore a Orani proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu on Line









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie