sardanews

Cristina, in Sardegna per amore rimane senza tetto. La aiuta il buon cuore di Dolianova

E’ sbarcata in Sardegna per amore. Ma ora è rimasta senza tetto. Dorme dietro il municipio di Dolianova. Per lei c’è solo il buon cuore degli abitanti del paese, impegnati in una gara di solidarietà. Le commesse di un bar le offrono la colazione e una vicina le invita il pranzo e le concede l’utilizzo del bagno per la doccia.

Lei si chiama Cristina Simonotti, ha 45 anni ed è piemontese. È a Dolianova da una settimana circa e dorme all’aperto. Le è stata data una coperta per proteggersi dal freddo.

“Ho perso il lavoro che avevo in Piemonte, dove sono nata, perché l’anziana che seguivo è stata ricoverata”, racconta Cristina, “e sono arrivata in Sardegna per frequentare un uomo che ho conosciuto, che però ora si trova all’estero. All’inizio stavo in un B&b ma ora non me lo posso più permettere. Sono stata contattata da un call center, ma non potrò iniziare prima della settimana prossima e così sono finita in strada. Per mangiare devo ringraziare gli abitanti di Dolianova che mi aiutano. Ora mi sono rivolta ai servizi sociali. Mi hanno detto che sarei stata contattata da Caritas. Ma al momento”, conclude, “non mi ha chiamato nessuno. Sto aspettando”.

L'articolo Cristina, in Sardegna per amore rimane senza tetto. La aiuta il buon cuore di Dolianova proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu on Line









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie