sardanews

Parcheggiatori abusivi, rischio arresti anche a Cagliari: “Giusto bloccarli, ormai sono troppi”

La novità del decreto sicurezza, già votata e approvata al Senato guidato da Movimento 5 Stelle e Lega, “esercizio non autorizzato dell’attività di parcheggiatore o guardiamacchine è punito con una sanzione che va da 771 a 3 mila 101 euro. Non solo perché in caso di recidiva o di impiego di minori l’illecito diventa reato contravvenzionale punito con l’arresto da 6 mesi a 1 anno e l’ammenda da 2 mila a 7 mila euro. Prevista anche la confisca delle somme percepite”, piace ai cagliaritani che frequentano il mercato di San Benedetto. Fuori, i parcheggiatori abusivi ci sono da tanti anni. Quasi tutti stranieri, danno indicazioni sull’eventuale stallo libero o portano il ticket per la sosta. E non tutti sono felici di dover pagare l’obolo extra per un servizio non richiesto. Come nel caso di Aldo Corbu, 74 anni: “Vengo al mercato almeno due volte alla settimana, la proposta è ottima perchè, spesso, se non paghi ti danneggiano l’auto. A me è successo nei parcheggi fuori dal Brotzu, me l’hanno rigata e da quel giorno, quando devo raggiungere l’ospedale, lascio l’auto ben distante”. Enrico Altieri, famoso magistrato cagliaritano, fa spesso la spesa a San Benedetto: “I parcheggiatori sono invadenti, ma basta ignorarli. Penso possano essere un problema soprattutto per gli anziani”. La proposta contenuta nel decreto sicurezza, ovvero multe e anche carcere? “Va bene come intenzione, poi però bisogna vedere l’effetto reale tra qualche mese”. Spezza invece una lancia a favore dei parcheggiatori abusivi Gianfranco Deidda, titolare del ristorante Basilio: “Molti ormai sono utili, ti permettono di risparmiare tempo nel cercare un parcheggio. Fuori dal mercato ormai li conosco, hanno fidelizzato il cliente abituale, niente da dire, quando si comportano bene è un piacere anche per noi cagliaritani. In altre zone, invece, sono molto pressanti pur di avere una monetina”.

Fonte: Casteddu on Line









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie