sardegna

Nella tarda serata di ieri, intorno alle 23.40, un uomo é stato notato da alcuni passanti mentre asportava un dipinto della serie di StreetBank, esposta nel perimetro esterno del complesso della Direzione Generale della Banca di Sassari in Viale Mancini. Allertati, i Carabinieri sono intervenuti tempestivamente e hanno trovato il responsabile poco distante dall’Istituto in via Tavolara. L’uomo è stato portato in caserma e l’opera recuperata.

Riteniamo il fatto molto grave – ha commentato il Direttore Generale Giorgio Lippi – non tanto rispetto alla Banca, quanto verso la collettività e la città di Sassari che è fruitrice dell’esposizione promossa dal nostro Istituto. È un gesto grave che va punito. Ringraziamo il cittadino che segnalato l’evento alle Forze dell’Ordine che sono intervenute prontamente, evitando la perdita dell’opera”.

Questa mattina i Carabinieri del Comando Provinciale di Sassari hanno consegnato in custodia l’opera recuperata al DG dell’Istituto.

Un atto che si configura come vandalico, senza un movente, infatti il dipinto è stato asportato parzialmente per due terzi e dunque di fatto danneggiato.

L’autore dell’opera rubata, Taras Alabourda, è uno studente dell’Accademia di Belle Arti Mario Sironi che ha interpretato una parte del percorso artistico sulla storia della moneta raffigurando un serpente ricoperto dalle cifre tipiche della moneta elettronica.

La Banca provvederà quanto prima a ripristinare la parte mancante dell’opera per restituirla alla città e consentire alla collettività di poter fruire dell’esposizione integrale che è frutto dell’impegno dell’Istituto ma soprattutto, aspetto a cui la Banca tiene particolarmente, esito di un lavoro artistico prodotto da giovani del nostro territorio.

 

L'articolo Clamoroso furto alla Banca di Sassari: rubato un dipinto, preso subito il ladro proviene da Casteddu On line.

Fonte: Casteddu on Line








Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie