sardanews

Nubifragio sul Sud Sardegna, giornata da bollino rosso per chi viaggia

Nubifragio sul Sud Sardegna, giornata da bollino rosso per chi viaggia
Situazione molto difficile per chi deve viaggiare con i mezzi pubblici. I treni circolanti tra Cagliari e Oristano subiranno forti ritardi e cancellazioni a causa delle difficili condizioni meteo. Non è migliore la situazione per chi utilizza i mezzi dell’Arst. In una nota diffusa dall’azienda dei trasporti si comunica che “a causa dell’interruzione della S.S. 195, i collegamenti da Cagliari verso Capoterra e frazioni, Sarroch, Villasanpietro, Pula, Parco Scientifico e Tecnologico, Chia Domusdemaria, Teulada e SantAnna_Arresi (e anche in direzione contraria) non possono essere effettuati.
Considerate le disposizioni di chiusura delle scuole, università e uffici comunali e regionali, nella giornata di giovedì 11 Ottobre, non potranno essere garantiti interamente i servizi principalmente destinati alla pendolarità scolastica, verso Cagliari, Quartu, Selargius, Monserrato ed Elmas.
I servizi saranno ripristinati alla ripresa della circolazione ordinaria o a seguito di indicazione di idonei percorsi alternativi”. Inoltre si avvisa che “Sono chiuse al traffico: la strada provinciale 4 Sestu-San Sperate e la Sestu-Assemini: nel Comune di Uta la strada provinciale n.1; la strada statale n.195 dal Km 9,0 al Km 11,0;
nel Comune di Capoterra la strada comunale dalla rotatoria sulla statale 195 al centro abitato; nel Comune di Castiadas la strada provinciale n.20; la nuova statale 125 è interessata da allagamenti e smottamenti all’altezza di Costa Rei”.

L'articolo Nubifragio sul Sud Sardegna, giornata da bollino rosso per chi viaggia proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie