sardanews

L´Audax Alghero diventa Punto Torres

E’ la più longeva tra le società algheresi e conta oggi circa 250 tesserati. Unica con formazioni presenti in tutte le categorie, dai Micro micro alla prima squadra, oggi in Seconda categoria

L´Audax Alghero diventa Punto Torres

ALGHERO - La storica Audax Alghero, presieduta da Gianluca Monaco, da questa stagione diventerà Punto Torres. E’ la più longeva tra le società algheresi e conta oggi circa 250 tesserati. Unica con formazioni presenti in tutte le categorie, dai Micro micro alla prima squadra, oggi in Seconda categoria.

Un risultato frutto della collaborazione avviata dalla società rossoblù con le realtà presenti nel territorio (così come già costruito con la Polisportiva Ottava) e che da oggi diventa concreta in una cittadina che ha ancora tanta fame di calcio come quella algherese. Il vicepresidente Gianni Martinelli racconta il perché di questa collaborazione: «Abbiamo voluto questo accordo per crescere noi e tutti insieme, perché tutto il movimento calcistico provinciale ne trae beneficio. Le società minori che gravitano intorno ad una società importante come la Torres hanno un punto di riferimento e in tanti anni abbiamo dato giocatori a tante squadre. Negli Anni Ottanta eravamo i primi ad Alghero a livello giovanile, questo è un grande orgoglio per noi e una fortuna per i ragazzi».

Nata nel 1976 per iniziativa del maresciallo Ampelio Sanna, con la collaborazione di Michele Caboni, l’Audax punta da sempre sul florido vivaio. Le strutture sono quelle del campo Don Bosco, mentre le gare della prima squadra si disputano sul sintetico di Santa Maria la Palma, gestito dalla stessa società.

Nella foto: Gianluca Monaco, Antonio Carboni e Gianni Martinelli

Commenti

Vedi su Alguer.it









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie