sardanews

CALCIO, Debutto da dimenticare per Maran: Empoli-Cagliari 2-0

CALCIO, Debutto da dimenticare per Maran: Empoli-Cagliari 2-0

CALCIO, Debutto da dimenticare per Maran: Empoli-Cagliari 2-0

Male la prima in Serie A di Rolando Maran sulla panchina del Cagliari. Gli isolani, parsi molto meno compatti rispetto agli ultimi incontri, hanno consegnato i tre punti all’Empoli (2-0): al Castellani i toscani passano con una rete per tempo, realizzate da Krunic e Caputo. Preoccupante la prova della difesa in primis, a tratti in confusione.

Primo tempo. Cagliari in campo con l’atteso 4-3-1-2, senza alcuna sorpresa. Cigarini in regìa, Ionita trequartista dietro Farias-Pavoletti. Empoli in divisa azzurra, Cagliari completamente in bianco. Squadre in campo con il lutto al braccio: osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime di Genova. Pronti, via e Barella a terra, una botta senza conseguenze. Prima fase di studio, con il Cagliari che poi attraversa una fase negativa in cui incassa il gol: Faragò non chiude bene su un pallone in area, Krunic infila Cragno tra le gambe. I sardi poi si riprendono e vanno con Farias alla conclusione. Si fa male Ceppitelli, da valutare il guaio al ginocchio sinistro. Importante chance non sfruttata da Pavoletti alla mezzora, colpo di testa alto. Gli uomini di Maran paiono slegati tra centrocampo ed attacco, le punte soffrono e la mediana commette diversi falli.

1° – Dopo appena 20 secondi, Barella resta a terra per una botta al ginocchio sinistro, fortunatamente niente di grave.

6° – TIRO EMPOLI: corner da destra in area, colpo di testa di Silvestre e palla bloccata da Cragno in presa alta.

14° – GOL EMPOLI: sulla destra da Di Lorenzo a Zajc, pallone rasoterra che Faragò non riesce ad allontanare. Krunic calcia di sinistro in diagonale e infila Cragno sotto le gambe.

16°- TIRO EMPOLI: contropiede, da Acquah in profondità per Zajc. Da solo di fronte a Cragno conclude sul palo più lontano, ma la sfera esce sul fondo.

18° – TIRO CAGLIARI: da Barella in area per Farias, rasoterra di destro verso il secondo palo che però si spegne fuori.

21° – Ceppitelli, correndo insieme a Caputo su un pallone che poi esce, si accascia toccando la parte esterna del ginocchio sinistro. Il capitano rientra in campo, ma dopo pochi secondi è costretto al cambio. Entra Pisacane.

30° – TIRO CAGLIARI: sulla sinistra, da Lykogiannis a Ionita. Cross in mezzo per Pavoletti, che incorna alto da buona posizione.

32° – TIRO CAGLIARI: Castro tocca per Ionita, mancino fuori misura del moldavo.

41° – TIRO EMPOLI: destro di Zajc da fuori area, sopra la traversa.

42° – TIRO CAGLIARI: da Ionita a Farias, destro neutralizzato da Terracciano.

Secondo tempo. I ritmi calano nella ripresa. Ma nei primi minuti arriva subito il raddoppio dell’Empoli, grazie a una brutta lettura dell’azione da parte della difesa ospite: Caputo insacca infine sul primo palo, con un Cragno tutt’altro che incolpevole. Al minuto 62 Pavoletti coglie il palo da fuori area, poi altri tentativi sterili. L’Empoli controlla la gara senza troppi patemi d’animo, a nulla servono gli innesti di Sau e Cerri da parte di Maran.

49° – TIRO EMPOLI: corner da sinistra, incornata di Silvestre bloccata a terra da Cragno.

51° – GOL EMPOLI: Caputo raccoglie un suggerimento di Zajc sul centro-sinistra all’interno dell’area. Romagna non arriva a coprire e la punta empolese batte di sinistro un Cragno tutt’altro che perfetto.

62° – PALO CAGLIARI: Pavoletti riceve al limite e spara un destro che colpisce il montante alla sinistra di Terracciano.

66° – TIRO CAGLIARI: punizione da destra di Cigarini, deviazione aerea altissima di Castro.

69° – TIRO CAGLIARI: tentativo acrobatico un po’ forzato di Sau, rovesciata fuori.

80° – TIRO EMPOLI: azione insistita di Acquah, che resta in piedi dopo un contrasto e calcia fuori.

89° – TIRO CAGLIARI: su corner battuto da destra, colpo di testa di Pavoletti bloccato senza difficoltà da Terracciano.

91° – TIRO CAGLIARI: piazzato dal limite di Lykogiannis, mancino a girare con Terracciano bravissimo a toglierla dall’incrocio.

Empoli-Cagliari 2-0Empoli (4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Rasmussen, Silvestre, Antonelli (73° Pasqual); Krunic, Capezzi, Acquah; Zajc (87° Veseli); La Gumina (80° Bennacer), Caputo (C) (In panchina: Provedel, Fulignati, Brighi, Mchedlidze, Traoré, Lollo, Untersee, Marcjanik, Mraz). Allenatore: Aurelio Andreazzoli.Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Ceppitelli (C) (24° Pisacane), Romagna, Lykogiannis; Castro, Cigarini, Barella; Ionita (73° Cerri); Pavoletti, Farias (57° Sau) (In panchina: Rafael, Aresti, Daga, Andreolli, Pajac, Bradaric, Dessena, Padoin). Allenatore: Rolando Maran.Arbitro: Chiffi (Padova).Reti: 14° Krunic, 51° Caputo.Note: prima della partita è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime della strage di Genova; ammoniti Antonelli (28°, gioco falloso), Romagna (44°, gioco falloso), Capezzi (66°, gioco falloso), Barella (76°, gioco falloso), Rasmussen (90°, gioco falloso), Pisacane (92°, gioco falloso); minuti di recupero: primo tempo 2, secondo tempo 4.

Fabio Ornano

(admaioramedia.it)

Fonte: Admaioramedia









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie