sardanews

Si rifiuta di dare le generalità e aggredisce un agente della Polfer: in manette nigeriana

Si rifiuta di dare le generalità e aggredisce un agente della Polfer: in manette nigeriana

Si è rifiutata di esibire un documento di riconoscimento a bordo del treno regionale che da Sassari era diretto Cagliari. Così gli agenti della Polfer  hanno fatto scendere una donna nigeriana di 23 anni, alla stazione di Ozier- Chilivani per procedere con gli accertamenti sulla sua identità personale. La donna, però, secondo quanto riportano gli agenti in una nota, è andata in escandescenza e nel tentativo di sottrarsi al controllo avrebbe cominciato a scalciare e sbracciare con violenza, tanto che uno degli operatori sarebbe stato raggiunto da un forte calcio.

L’insofferenza della donna al controllo di Polizia è continuata anche durante le fasi del fotosegnalamento, quando ha colpito anche un altro operatore di polizia. E’ stata quindi tratta in arresto per violenza e resistenza a P.U., nonché per rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale e trattenuta presso le camere di sicurezza della Questura, in attesa del procedimento di convalida dell’arresto previsto per la mattinata odierna.

L'articolo Si rifiuta di dare le generalità e aggredisce un agente della Polfer: in manette nigeriana proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie