sardanews

Orrore in Sardegna, dolce cagnetto trovato impiccato a un palo: “Assassini con la mente malata”

Orrore in Sardegna, dolce cagnetto trovato impiccato a un palo: “Assassini con la mente malata”

La foto è raccapricciante, ma ben testimonia, purtroppo, la follia che a volte colpisce la mente umana. Un cucciolo di cane di pochi mesi di vita è stato barbaramente ucciso: impiccato ad un palo, il suo cadavere è stato trovato a Nuoro dai volontari dell’associazione “Gli amici a 4 zampe di Orazio”. L’sos per la scomparsa del cane, pubblicato sulla pagina ufficiale dell’associazione animalista, non aveva avuto nessun esito. Poi, un messaggio, che avvisava della morte del cane.

“Ci è arrivato un messaggio dicendo che il cucciolo era stato dato a una persona (che non sappiamo chi sia) e che è stato trovato impiccato! Siamo arrivate li ed abbiamo trovato lui, ormai ovviamente senza vita, ha dovuto soffrire cosi tanto ad appena un paio di mesi di vita. Cos’avrà mai fatto di male? Di chi è la mente malata che può aver fatto una cosa del genere?”, così si legge nel post a corredo della foto. “Come associazione abbiamo sporto denuncia immediatamente, e dopo verbali, rilievi e controlli al povero cucciolo, ci è stato concesso di poterlo seppellire, anziché mandarlo ad incenerire. Ora provvederemo. Siamo senza parole”.

L'articolo Orrore in Sardegna, dolce cagnetto trovato impiccato a un palo: “Assassini con la mente malata” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie