sardanews

Regionali, Tunis ci prova: “Io candidato governatore del centrodestra? E perché no?”

Regionali, Tunis ci prova: “Io candidato governatore del centrodestra? E perché no?”

“Io candidato governatore del centrodestra? Vengo da una vita di sport e ho sempre fatto gioco di squadra, rispettando il ruolo in cui mi è stato chiesto un impegno. Farò così anche questa volta. Se mi dovesse essere chiesto un impegno più ampio dell’attuale, perché no?”

Così riporta l’agenzia Dire. Il consigliere regionale Fi Stefano Tunis stamattina durante l’incontro con la stampa nella terrazza di Hublot del molo Dogana di Cagliari, durante il quale il consigliere azzurro ha presentato le iniziative, in vista dell’appuntamento elettorale, di “Sardegna20venti”, il movimento fondato nel 2013 dallo stesso esponente di Forza Italia (in realtà mai iscritto al partito, ma nel gruppo consiliare forzista).

“Sardegna20venti correrà con il proprio simbolo alle prossime elezioni regionali sarde e io guiderò questa lista- sottolinea Tunis-. Il mio risultato personale nello scorso appuntamento elettorale, è già il segno dell’esistenza forte del movimento, la speranza è che la presenza la prossima volta sia considerevolmente più alta”. Obiettivo dichiarato del movimento, guardare con attenzione alle liste civiche “che, da tempo, rappresentano una componente decisiva per il centrodestra sardo- spiega Tunis-. Saranno i cittadini delle esperienze civiche a risultare decisivi alle prossime elezioni: preferiamo proporre un meccanismo consolidato e già conosciuto, piuttosto che subire l’invenzione di movimenti civici fatti ad hoc per le elezioni e dimenticati subito dopo”.

Intanto Ivan Piras, vicecoordinatore regionale forzista chiama il partito al rinnovamento. “I giovani, con la loro energia e la loro sana passione, devono guidare il rinnovamento del partito e della politica in generale, favorendo la crescita di quei ‘semi’ ideali e programmatici che possano dare risposte alla nostra isola e all’Italia”. Lo ha dichiarato Ivan Piras, vicecoordinatore di Forza Italia per la Sardegna, al termine di un confronto con trenta amministratori locali, tra cui dieci sindaci, arrivati da tutte le parti della Sardegna. “Occorrono nuova linfa, energia e coraggio – prosegue Piras- per costruire l’alternativa a cinque anni di eclissi politica pigliariana, ma soprattutto per proporre un’idea forte della Sardegna, distinta dal ‘piagnisteo’, dalla politica del ‘vorrei ma non posso’ e delle occasioni perdute. Stiamo girando comune per comune per proporre una chiamata all’azione che coinvolga una nuova generazione politica a mettere in campo le proprie idee e i propri valori al servizio della comunità. Il nuovo corso – prosegue Piras- nasce dai territori, con il coinvolgimento vero di sindaci, amministratori locali, rappresentanti della società civile. Insomma una nuova generazione è in campo con tutta la sua tensione morale e ideale, con l’intento di includere chi può dare un contributo positivo alla vita pubblica della Sardegna e soprattutto con il coraggio di affrontare le sfide che attendono la nostra terra. Per questo – ha concluso Piras- invito tutti gli amministratori e Sindaci a partecipare e animare la piattaforma politica di iniziativa popolare”

L'articolo Regionali, Tunis ci prova: “Io candidato governatore del centrodestra? E perché no?” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie