sardanews

“Mamatita 2018”, torna il festival dedicato all’arte di strada e alle discipline circensi

Sarà Giuseppe Boron il primo ospite ufficiale di Mamatita Festival 2018. Domani – venerdì 10 agosto – alle 18.30 il presidente del Fnas, la Federazione nazionale delle arti di strada, parteciperà a un incontro pubblico nel dehors della birreria Il tocco del prete, in piazza del Teatro ad Alghero. Sarà quella l’occasione in cui sarà presentata ufficialmente l’edizione di quest’anno della rassegna di teatro di strada e discipline circensi, organizzato da Spazio T per la direzione artistica di Chiara Murru, che dal 1° al 29 settembre invaderà le strade e le piazze della città. Con Chiarra Murru e Giuseppe Boron interverranno il sindaco di Alghero, Mario Bruno, Sara Saez del Teatro Silfo e Ignazio Chessa, artista versatile, titolare del minuscolo ma grandissimo spazio denominato Lo Teatrì.

Insieme ad attori istituzionali, economici, sociali e culturali, si promuoverà un confronto pubblico e aperto sull’idea della città che si fa teatro, dell’arte che si appropria degli spazi pubblici e attraverso un costante processo di rigenerazione urbana gli affida una nuova funzione sociale, restituendoli alla comunità e ridisegnando i confini della coesistenza tra esigenze diverse, che insieme contribuiscono a rendere ricca la vita di un luogo, predisponendolo al confronto con altre realtà e altre esperienze: esattamente ciò per cui dallo scorso anno Chiara Murru e lo Spazio T hanno deciso di dare vita a un festival che si apre al confronto con l’Europa e il Mediterraneo, con l’idea di creare una rete che consenta ai protagonisti della scena artistica locale di ampliare i propri orizzonti, non solo in senso geografico.

Vedi su Algheroeco









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie