SULCIS, In pochi giorni oltre 60 clandestini algerini sono sbarcati in Sardegna: uno già espulso nel 2017

SULCIS, In pochi giorni oltre 60 clandestini algerini sono sbarcati in Sardegna: uno già espulso nel 2017 Ancora sbarchi nelle coste del Sulcis: negli ultimi quattro giorni sono arrivati oltre 60 clandestini algerini a bordo di almeno quattro barchini.

Sabato 28, 17 persone erano state intercettate da una motovedetta dell’Esercito nell’area antistante il poligono di Teulada, che aveva ricevuto una richiesta di intervento da parte di un elicottero della Guardia di finanzaArrivati a Cala Piombo, la motovedetta ha scortato l’imbarcazione fino al porto di Teulada.

SULCIS, In pochi giorni oltre 60 clandestini algerini sono sbarcati in Sardegna: uno già espulso nel 2017

Altri quattordici sono stati individuati dai carabinieri di Carbonia nei pressi di Torre Canai a Sant’Antioco. Sono stati tutti accompagnati dai militari nella struttura di accoglienza a Monastir per essere identificati.

Nelle ultime ore, altri sbarchi: in tutto 34 algerini sono arrivati nelle coste del Sulcis. Sedici (tra cui 2 bambine ed una donna incinta) sono stati intercettati da una motovedetta dell’Esercito a Teulada. Poi, la Guardia costiera ha trovato un’altra barca con 18 persone a bordo al largo dell’Isola di San Pietro. Tra questi anche un algerino 29enne, già espulso dal Prefetto di Cagliari nell’agosto 2017, che è stato arrestato. Gli altri sono stati portati nel centro di Monastir.

Con questi ultimi arrivi, il totale del 2018 è oltre 450 arrivi, superando il numero dello scorso anno nei primi sette mesi. Da temere gli arrivi nel mese di agosto: nel 2017 arrivarono oltre 400 algerini, contribuendo alla cifra record di 1.929 in tutto l’anno. (red)

(admaioramedia.it)

 

Fonte: Admaioramedia








Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie