sardanews

Lazar,migranti? Non lasciamo a populisti

© ANSA

(ANSA) - CAGLIARI, 1 AGO - "Le elezioni europee del 2019 saranno un banco di prova, si gioca una partita importantissima per le sorti dell'Europa che potrebbe uscirne rafforzata o disgregata". Così in un colloquio con l'ANSA il politologo francese Marc Lazar, ospite di punta del festival letterario "7Sere7Piazze7libri" in programma fino al 5 agosto a Perdasdefogu, in Ogliastra. "Lo scontro forte - argomenta Lazar - sarà tra Macron, che vuole rilanciare il processo di unificazione dell'Europa, e Salvini, che si presenterà a nome dei populisti per cercare di disgregarla con l'obiettivo di rinazionalizzare le politiche". Lo studioso vede con interesse l'esperimento del governo giallo-verde. "C'è un elemento che unisce le due anime - spiega - benché divergano su tanti aspetti e benché gli interessi del loro elettorato siano quasi contrapposti: il filo rosso è la sovranità nazionale, l'Italia prima dell'Europa". E considera un laboratorio straordinario per un politologo il M5s, che per primo ha compreso le opportunità della rivoluzione digitale. "Il Movimento ha elementi di sinistra, di destra e fortemente ecologisti, ma nel panorama dei movimenti populisti è inclassificabile - sottolinea Lazar - non ha eguali con la sua doppia struttura orizzontale e allo stesso tempo verticale". Per lo studioso francese, i movimenti populisti lanciano alle classi governanti un campanello d'allarme che è importante saper cogliere. "L'indignazione dei populisti è più che giustificata dalla forte e crescente disoccupazione, dalla sempre più forte disuguaglianza e dalla mancata partecipazione del popolo alle decisioni - precisa - il problema per le nostre democrazie è dare risposte a questa indignazione". "La sfida a cui l'Europa non può sottrarsi - chiarisce Lazar - è la società multiculturale, un dovere morale e una grossa opportunità. Per questo un tema complesso come quello delle migrazioni non può essere lasciato in mano ai populisti". (ANSA).   

Fonte: Ansa









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie