sardanews

Cagliari, espulso dall’Italia tenta di rientrare insieme ai migranti: arrestato

Cagliari, espulso dall’Italia tenta di rientrare insieme ai migranti: arrestato

Espulso dall’Italia tenta di rientrare insieme ai migranti: arrestato a Cagliari.

Nell’ambito dei servizi effettuati dalla Polizia di Stato in occasione degli sbarchi di migranti avvenuti ieri presso le coste del Sulcis, gli uomini della Squadra Mobile hanno tratto in arresto un cittadino algerino, rientrato illegalmente nel territorio nazionale nonostante fosse stato espulso.

Nel corso delle operazioni di identificazione, grazie alle verifiche compiute dai poliziotti dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Cagliari e dagli operatori del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica, si è potuto accertare infatti che Azzedine Ramda, 29 anni, arrivato ieri mattina nell’area costiera di Teulada, era destinatario di un provvedimento di espulsione emesso dal Prefetto di Cagliari nell’agosto scorso, che disponeva l’immediato accompagnamento alla frontiera con divieto di reingresso nel territorio italiano per tre anni.

Lo straniero era stato identificato poi in Francia nel settembre 2017.

Oggi il processo per direttissima.

L'articolo Cagliari, espulso dall’Italia tenta di rientrare insieme ai migranti: arrestato proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie