sardanews

Sardegna, disabili felici al mare nella spiaggia super attrezzata: “Vacanze per tutti”

Sardegna, disabili felici al mare nella spiaggia super attrezzata: “Vacanze per tutti”

di Paolo Rapeanu

Spiagge, sport e disabilità si incontrano e convivono alla perfezione in Gallura, nel Lido del Sole a Olbia, grazie al progetto, già realtà, di Mario Petrone. Una spiaggia interamente attrezzata per i disabili. Tra un giro con lo speciale pedalò e una tintarella sopra un lettino che ben si sposa con la sedia a rotelle, l’estate al mare è garantita anche per chi ha questa o quella disabilità. In totale autonomia. L’A.S.D. My sportabilità, società no profit, ha avuto l’autorizzazione da parte dell’Autorità Portuale e dal Comune di Olbia “per creare uno stabilimento studiato e concepito al fine di regalare prolungati momenti di rilassatezza a chi trova normalmente difficoltà nell’accedere al mare”, così spiegano attraverso una nota.
 
L’idea è stata covata da Mario Petrone, partenopeo ma olbiese d’adozione, noto agli appassionati di calcio per aver allenato diverse squadre isolane e negli ultimi anni anche l’Ascoli e il Pisa. Dopo quasi un ventennio si è materializzata nel mese di giugno: grazie ad una lunga pedana che dai parcheggi si protrae sino al bagnasciuga, ipovedenti e carrozzati hanno dato un nuovo senso alle loro vacanze. “Al Lido si può anche fare sport, sia in acqua, sia sulla sabbia: si praticano il calcio tennis e altri giochi da spiaggia. Previsto anche un campo di pallanuoto, da allestire quando si disporrà di nuovi finanziamenti”. Petrone conferma di pensare in grande, ma niente illusioni: “Sarà un grosso sacrificio tenere aperto tutto l’anno uno stabilimento che nei mesi invernali si trasformerà in laboratorio di elioterapia. Le recenti incursioni dei vandali, rei di aver squarciato le stoffe dei lettini, hanno motivato Petrone “ancora di più, mettendo anima e cuore affinché il progetto diventi ad ampio respiro. E perché ciò avvenga è necessario il supporto del pubblico e del privato, soprattutto di coloro che mirano ad una condizione migliore dei disabili, nel sacrosanto diritto ad un’esistenza uguale agli altri”.
 
E il commissario straordinario del Comitato Italiano Paralimpico Sardegna Paolo Poddighe è rimasto piacevolmente colpito da questa realtà che potrebbe dare il là ad iniziative simili in tutta l’Isola: “Quello realizzato da Mario Petrone è un fulgido esempio di come il binomio sport e vacanze possa essere realizzato in maniera perfetta. Non solo la persona con disabilità non trova ostacoli nel suo percorso verso il mare – continua Poddighe – ma una volta a contatto con la spiaggia può fare attività motoria in totale spensieratezza. Ritengo che azioni del genere siano lodevoli e vadano supportate con la giusta attenzione”.

L'articolo Sardegna, disabili felici al mare nella spiaggia super attrezzata: “Vacanze per tutti” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie