sardanews

Pd, ripartiamo dal basso e dagli alleati storici

Pd, ripartiamo dal basso e dagli alleati storici

Ripartiamo dal basso e dagli alleati storici. Non potevano esserci parole migliori da utilizzare per la ripartenza del Partito democratico col nuovo segretario Emanuele Cani, a cui vanno i miei auguri e quelli del Pd di Alghero al fine di svolgere un buon lavoro per il bene non solo del nostro partito, ma anche di tutta la Sardegna. Certamente il Pd attraversa un periodo non facile, ma la luce in fondo al tunnel già si vede ed è rappresentata dai tanti sostenitori che si stanno riavvicinando al Pd in alcuni casi delusi di aver provato a dare fiducia ad altre sigle che oggi stanno dimostrando la totale inadeguatezza a governare l’Italia proponendosi come l’opposto di quelli che sono i principi che da sempre caratterizzano la sinistra e nel caso più specifico del Pd.

Non solo ripartire dagli storici alleati, ma anche aprirsi ad altre esperienze progressiste e anche fuori dal nostro perimetro, con l’obiettivo di porre al centro le istanze dei cittadini. Passaggio che sarebbe utile attuare anche ad Alghero in vista delle Elezioni comunali. Almeno sondare la possibilità di andare oltre i soliti schemi, ovviamente senza trascendere da quelle che sono le colonne della nostra storia politica. In tale senso, è importante l’altra indicazione, già giunta dai vertici sardi del Pd, ovvero di realizzare un partito sardo federato con quello nazionale. Ciò per porre, come detto, sempre più al centro le urgenze della nostra Isola. D’altra parte, non accettiamo lezioni da partiti il cui concetto di democrazia è molto particolare per non dire assente, mentre noi continuiamo, nonostante mille difficoltà, ad incontrarci, confrontarsi e fare politica.

Perchè per noi non esiste altro modo che questo ed è quello che riporterà al centro anche il cittadino e riporterà, ne siamo certi, il Pd ad ottenere il riscontro di qualche anno fa. Anche se non dobbiamo dimenticare che nonostante il periodo non felicissimo, il nostro Pd mantiene delle percentuali dignitose che fanno bene sperare. Per chiudere, ritornando ad Alghero, il Pd deve al più presto riprendersi il centro della scena e della guida politica indirizzando le future scelte e tracciando la linea delle future alleanze politiche.

* capogruppo Pd di Alghero

Commenti

Vedi su Alguer.it









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie