sardanews

Girare il mondo è importantissimo, ma conoscere casa propria casa lo è ancora di più (Il Giardiniere)

Girare il mondo è importantissimo, ma conoscere casa propria casa lo è ancora di più (Il Giardiniere)

Girare il mondo è importantissimo, ma conoscere casa propria casa lo è ancora di più (Il Giardiniere) La gente parte in ferie per luoghi lontani. E non conosce la propria casa. La prima volta che andai a Stonhenge scoprii le seguenti cose: era più recente del nuraghe di Barumini; venne interamente ricostruita cento anni fa; è un unicum in un deserto archeologico.

In Sardegna ci sono 8.000 nuraghi contemporanei a Stonhenge, migliaia di siti precedenti (domus de janas, menhir, dolmen). Così domandai un po’ in giro. Quasi nessuno conosceva le grandi ricchezze di casa propria, però andavano per il mondo a conoscere le piccole ricchezze altrui. Girare il mondo è importantissimo. Ma conoscere la propria casa lo è ancora di più.

Girare il mondo è importantissimo, ma conoscere casa propria casa lo è ancora di più (Il Giardiniere)

E faccio una domanda: quanti Sardi sono stati a Monte d’Accoddi, una ziqqurat contemporanea o forse precedente a quelle babilonesi? (e, lasciatevelo dire, meglio conservata…).

Il Giardiniere

(admaioramedia.it)

Fonte: Admaioramedia









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie