sardanews

Dimagrire con la vitamina D, ecco la sua importanza nella dieta quotidiana: le ricette giuste

Dimagrire con la vitamina D, ecco la sua importanza nella dieta quotidiana: le ricette giuste

L’IMPORTANZA DELLA VITAMINA D NELLA DIETA QUOTIDIANA

a cura di Raffaella Aschieri, dietista Menutrix

Vitamina D cosa fa: aiuta a mantenere forti e sane le ossa fissando il calcio. Segni di carenza; Dolore o rigitatà articolare, mal di schiena, carie, crampi muscolari, caduta di capelli. Migliori fonti alimentari: aringhe, sgombri, salmone, uova, ostriche, ricotta. La vitamina D – ormai è noto – è importantissima per rinforzare le ossa. Ma non solo! Gli ultimi studi dimostrano che oltre al sole sulla pelle per assicurarci l approviginamento necessario di vitamina D dimostrano che fa anche dimagrire. Numerose ricerche hanno evidenziato una correlazione fra bassi livelli di vitamina D nel sangue e una maggior tendenza al sovrappeso. Perchè? Innanzitutto la vitamina D favorisce la produzione della leptina, l’ormone della sazietà, che spegne lo stimolo della fame. Inoltre, bassi livelli della sostanza sono stati collegati a una peggior funzionalità dell’insulina, l’ormone coinvolto nel metabolismo degli zuccheri, e a una predisposizione alla sindrome metabolica, una patologia caratterizzata anche dalla presenza di grasso addominale. Secondo la Società Italiana dell’Osteoporosi, del Metabolismo Minerale e delle Malattie dello Scheletro (Siommms), in Italia la carenza di vitamina D è estremamente diffusa, interessa fino all’80 percento della popolazione. Donne in menopausa e anziani sono i soggetti più colpiti ma la carenza riguarda anche i giovani e i bambini, specie durante l’inverno. Un dato che sembra incredibile considerato che L Italia è un paese baciato dal sole, a cui oggi si cerca di intervenire correggendo gli errori del passato. Si tende infatti a trattarla erroneamente come una vitamina quando in realtà è un ormone. In caso di carenza devono essere utilizzati dosaggi appropriati al singolo caso, monitorandone i livelli durante il trattamento per evitare l’inefficacia della somministrazione o possibili effetti collaterali, prevalentemente legati a un eccessivo assorbimento del calcio a livello intestinale con conseguente ipercalcemia. Ecco perché oggi si suggerisce il colecalciferolo, lasciando ai raggi del sole il compito di attivare la molecola. Ecco perchè è fondamentale anche per la vitamina D essere seguiti da un medico specialista.

Tre ricette gustose ricche di Vitamina D

SGOMBRI GRATINATI 522 kcal 37,60 P 20,40 G 32,80 L a porzione elaborato da DIETISTA MENUTRIX SGOMBRO 200 g POMODORI 140 g AGLIO FRESCO ALLORO PREZZEMOLO OLIO EXTRA VERG.DI OLIVA 5 g PANGRATTATO 20 g Preparazione LESSARE IL PESCE. PULIRLO E DISPORLO IN UNA TEGLIA OLEATA. COSPARGERE CON UN TRITO DI AROMI, UNO STRATO DI POMODORI AFFETTATI E PANE GRATTUGIATO. SALE SE PERMESSO. CUOCERE IN FORNO PER CIRCA 30 MIN. A COTTURA ULTIMATA AGGIUNGERE UN GOCCIO DI OLIO DI OLIVA. INSALATA DI ARINGHE E ARANCE 223 kcal 8,70 P 13,35 G 15,30 L elaborato da MENUTRIX ARANCE 150 g ARINGA 45 g CIPOLLE 30 g PREZZEMOLO OLIO EXTRA VERG.DI OLIVA 5 g Preparazione: Sbucciare e tagliare con un coltello affilatissimo le arance riducendole a tocchetti o a spicchi. Dopo aver eliminato i semi eventuali, sistemare le arance in una insalatiera. Aggiungere le aringhe sminuzzate e condirle con olio, sale e pepe. Tagliare le cipolline scalogne a listarelle sottili, unirle alle aringhe e alle arance e servire in tavola, guarnendo a piacere, con una spolverata di prezzemolo. In mancanza delle arance sanguinelle, utilizzare quelle di altra qualita’ come tarocchi o brasiliane. Sono escluse sicuramente quelle di vaniglia. SALMONE AL FORNO E AGRUMI 160 g 417,08 kcal 30,56 P 12,96 G 27,36 L SALMONE 160 g SUCCO DI LIMONE 10 g POMPELMO 80 g ARANCE 80 g OLIO EXTRA VERG.DI OLIVA 5 G PEPE NERO Preparazione LAVARE BENE LA FRUTTA, ASCIUGARLA E TAGLIARLA A SPICCHI ENZA TOGLIORE LA SCORZA. SISTEMARE OGNI TRANCIO DI PESCE U UN FOGLIO DI CARTA DA FORNO, QUINDI DISTRIBUIRE SOPRA LI AGRUMI E UNIRE UN RAMETTO DI ANETO. IRRORARE CON UN GOCCIO DI OLIO DI OLIVA, SALE E PEPE IN GRANI. CHIUDERE IL CARTOCCIO E PASSARE IN FORNO GIA’ CALDO A 200øC PER CIRCA 15 MINUTI. APRIRE IL CARTOCCIO AL MOMENTO DI SERVIRE.

L'articolo Dimagrire con la vitamina D, ecco la sua importanza nella dieta quotidiana: le ricette giuste proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie