sardanews

Clean beach day in Costa Smeralda

Smeralda holding, Consorzio Costa Smeralda ed Igy marinas supportano lo Yacht club Costa Smeralda per la seconda edizione della manifestazione che prevede la pulizia delle spiagge

Clean beach day in Costa Smeralda

PORTO CERVO - Si è svolto venerdì, sulla Spiaggia del Giglio, il secondo appuntamento di pulizia delle spiagge “Yccs Clean beach day”, organizzato dalloYacht club Costa Smeralda, in sinergia con la Fondazione One ocean. Smeralda holding, Igy marinas ed il Consorzio Costa Smeralda, e Nikki beach, presenti all'evento con il rispettivo staff, hanno anche supportato la manifestazione dal punto di vista logistico e comunicativo.

Un'iniziativa per coinvolgere attivamente e sensibilizzare i velisti di domani sull’importanza di proteggere le acque, i fondali e le coste dalle gravissime conseguenze che causa l’inquinamento marino, come ha avuto modo di raccontare ai numerosi giovani partecipanti Daniele Nanni, istruttore della Scuola Vela e testimonial One ocean, che ha presentato la Charta Smeralda, con il suo codice etico e comportamentale, che definisce e fissa i paradigmi per la tutela dell’ambiente marino. All’evento, erano presenti il general manager di Ygi marinas Simon Bryan, con il suo staff della Marina di Porto Cervo, ed una delegazione di Nikki Beach.

«Per il nostro ruolo e il nostro impegno nella protezione del territorio e del mare che esercitiamo da sempre in Costa Smeralda – dichiara Mario Ferraro, amministratore delegato di Smeralda holding e vicepresidente del Consorzio – siamo i partner naturali di questo tipo di iniziative, a maggior ragione se l’input nasce dallo Yacht club Costa Smeralda con il quale condividiamo molto spesso collaborazioni professionali. Ed è altrettanto naturale per noi coinvolgere a nostra volta i nostri partner, come Igy Marinas, leader mondiale nella gestione dei porti turistici, che è recentemente entrato ad affiancarci nelle attività della nostra Marina e del Cantiere navale, e Nikki beach, che ha inaugurato nelle scorse settimane il beach club a Cala Petra Ruja; entrambi condividono il nostro senso di responsabilità verso l’ambiente che ci ospita e hanno aderito al nostro invito a partecipare all’iniziativa dello Yccs con entusiasmo».

Commenti

Vedi su Alguer.it









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie