sardanews

Cagliari, scacco ai furbetti “fantasmi” dei rifiuti: “Già recuperati 2,3 milioni di euro”

Cagliari, scacco ai furbetti “fantasmi” dei rifiuti: “Già recuperati 2,3 milioni di euro”

di Paolo Rapeanu

Si sono registrati in undicimila, un esercito di ormai ex “fantasmi” per le casse comunali. Per anni non hanno pagato un centesimo di tassa sui rifiuti, ma con l’avvio del sistema porta a porta sono stati costretti ad uscire allo scoperto. E i conti – fatti dal servizio comunale Tributi – sono presto fatti: “Su 911 posizioni controllate sono già stati recuperati 2,3 milioni”, avvisa il sindaco Massimo Zedda, “sono stati recuperati i soldi non versati negli ultimi cinque anni”.

Arriveranno altri denari, quelli legati alle 10089 posizioni ancora da caricare nei database comunali. Zedda è sicuro: “Entro il 2020 prevediamo di poter ridurre la Tari, per tutti i cagliaritani, del trenta per cento”.

L'articolo Cagliari, scacco ai furbetti “fantasmi” dei rifiuti: “Già recuperati 2,3 milioni di euro” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie