sardanews

Sting e Shaggy conquistano pubblico

© ANSA

 L'anima pop rock e l'energia travolgente del reggae illuminano la Forte Arena di Santa Margherita a Pula (Cagliari). Successo annunciato e sold out, 5.000 spettatori per il concerto che apre in Italia il "44/876 Tour" di Sting e Shaggy. Tra il pubblico anche qualche vip come Luciano Moggi, Fiorello, Paola Cortellesi.  Un duo che seduce il pubblico, la voce suadente di Sting e il timbro caldo di Shaggy danno vita ad una felice alchimia. Un incontro tra la cifra intimista e raffinata dell'ex frontman dei Police e il fascino e la sensualità della musica caraibica del rapper giamaicano.

Un magnifico crescendo in un intreccio tra melodia e rap, passaggi virtuosistici e danze sensuali. Un grande feeling e una gran voglia di divertirsi emerge tra i due artisti nei duetti dove le coloriture hip Hop e reggae hanno dato un gusto più piccante e brioso alle struggenti ed emozionanti ballad rock. Una scaletta costruita su alcuni successi dei Police, Message in the bottle, Walking on the moon, Every breath you take cantati dal pubblico a squarciagola. Ancora brani dagli album da solista di Sting da Englishman in New York che ha aperto il live alle atmosfere intimiste di Shape of my heart, quelle romantiche di Fields of gold, ai brani di Shaggy, Angel, It wasn't me o Don't make me wait e 44/876 che dà il nome al tour.

Il pubblico entusiasta ha risposto con applausi e ovazioni e si è lasciato coinvolgere dalla carica trascinante andando a ballare sotto il palco. Nel finale il palco è tutto per Sting che regala l'ultimo magico assolo sulle note di 'Fragile'. Il tour prosegue per altre sette date il 28 luglio a Roma, il 29 a Verona, il 30 a Napoli, l'1 agosto a Taormina, il 3 ad Ascoli Piceno, il 4 a Trani e il 5 a Cattolica.   

Fonte: Ansa









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie