Denunciato 32enne per il borseggio alla coppia di turisti - Cronaca
SASSARI. Indagine a tempo di record dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sassari che hanno individuato e denunciato in stato di libertà l’autore del borseggio ai danni di una coppia di turisti danesi in vacanza in città. L’uomo, G.F., 32 anni di Sassari, con diversi precedenti di polizia è stato denunciato (per trascorsa flagranza) per il reato di furto con destrezza.L’episodio risale a due giorni fa. Una famiglia di turisti danesi che si trovava presso un bar in Piazza Azuni, è stata avvicinata da un giovane che - profittando di un momento di distrazione della coppia - ha sfilato la borsa agganciata ad una sedia ed è fuggito nei vicoli del centro. Immediato l’allarme e l’intervento di una pattuglia dei carabinieri che hanno avviato le ricerche. Solo il meticoloso lavoro portato avanti dagli investigatori - che hanno potuto contare sul prezioso contributo di alcune immagini tratte dagli impianti di videosorveglianza della zona -, ha consentito a distanza di poco tempo di individuare l’autore del furto e di recuperare la borsa ed il suo contenuto con denaro contante e documenti personali. La refurtiva è stata restituita alla famiglia derubata, la quale ha ringraziato i militari dell’Arma per la tempestività dell’intervento e per l’esito positivo dell’attività investigativa e ha potuto proseguire serenamente le vacanze a Sassari.La rapidità dell’intervento dei carabinieri ha consentito di raccogliere elementi significativi per risalire in brevissimo tempo all’autore del borseggio e, soprattutto, recuperare quasi tutta la refurtiva e i documenti dei turisti.

vedi su La Nuova Sardegna








Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie