sardanews

Furbetti dell’ombrellone scatenati anche a Pula: “Perchè non vengono sanzionati?”

Furbetti dell’ombrellone scatenati anche a Pula: “Perchè non vengono sanzionati?”

Furbetti dell’ombrellone scatenati anche a Pula: “Perchè non vengono sanzionati?”. Dopo le polemiche a Costa Rei e Villasimius, anche sull’altra costa dorata del Cagliaritano esplode il malcontento per lo strano modo di occupare le spiagge per ore, a Pinus Village e anche a Nora. Sul gruppo Fb Pulavagando, la denuncia di Francesca ottiene tante condivisioni e commenti: “Complimenti al senso civico delle persone che, convinte di essere a casa loro, lasciano gli ombrelloni in spiaggia per ore e ore e vanno a farsi i beneamati fatti loro, occupando buona parte della spiaggia e impedendo a chi invece in spiaggia ci rimane di potersi posizionare dove meglio crede. Probabilmente non sanno che possono essere sanzionati o probabilmente nessuno ha mai preso provvedimenti a riguardo per impedire che accada tutto questo”. ” Effettivamente non è un bel gesto ma, di fatto, il divieto vige dopo il tramonto”, precisa però Rosario. Si tratta, allora, di una semplice questione di educazione?

L'articolo Furbetti dell’ombrellone scatenati anche a Pula: “Perchè non vengono sanzionati?” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie