sardanews

Parco, Cella incontra i dipendenti per un saluto

In mattinata il Presidente uscente del Parco di Porto Conte Luigi Cella ha voluto incontrare il Direttore e tutti i dipendenti per un saluto di fine mandato e per un sentito ringraziamento per il prezioso lavoro che la struttura del Personale dell’area protetta dedica alla gestione dell’Ente. Il Presidente ha sottolineato il delicato momento di transizione che il Parco sta attraversando ed ha invitato il Direttore e tutto il Personale ha proseguire con convinzione nella direzione avviata sostenendo con la stessa dedizione il nuovo Presidente Gavino Scala. Sono stati ripercorsi i circa 18 mesi del mandato e ricordate le importanti novità che hanno caratterizzato la Presidenza di Luigi Cella. Come verificatosi nel corso dell’Assemblea del Parco svoltasi ieri, che ha anche approvato il bilancio previsionale 2018-2020, molteplici sono state le testimonianze di stima e riconoscenza che tutta l’Assemblea del Parco ha voluto tributare al Presidente Cella anche per il suo equilibrio, la forte carica umana e la lealtà nei confronti dell’Amministrazione comunale.

A conclusione dell’incontro con la struttura del Parco il Presidente Cella ha voluto rimarcare il proprio ringraziamento per “la rinnovata collaborazione con l’Amministrazione comunale – nelle persone del Sindaco Mario Bruno, dell’Assessore all’Ambiente Raniero Selva, dell’Assessore allo sviluppo economico Ornella Piras – e con tutta l’Assemblea del Parco. I progetti in essere e quelli per i quali si è in attesa di positivi riscontri sono stati resi possibili grazie ad un Consiglio direttivo attento e capace”. – “Grazie Piero Canu, grazie Tore Mulas, e al direttore Mariano Mariani, innovatore e attento interprete delle norme, persona che ha goduto in pieno della mia stima, un augurio di buon proseguimento, certo che metterà a disposizione del nuovo Presidente le sue doti manageriali”.

Le parole del Sindaco. “Un sentito ringraziamento a Luigi Cella per la sua encomiabile attività a servizio del Parco di Porto Conte, con la sua guida l’ente ha avviato e concretizzato una fondamentale serie di attività strategiche che hanno impresso una svolta importante alla crescita dell’ente, sotto tutti i profili. Competenza e dedizione sono i tratti che hanno distinto l’operato della sua presidenza. Un lavoro impegnativo che ha dato risultati che oggi sono sotto gli occhi di tutti: il Parco di Porto Conte è una realtà che si afferma nel territorio e non solo, grazie alla rinnovata capacità di generare economie e sviluppo”.

“Il mio ringraziamento – prosegue Bruno, ringraziando pubblicamente Cella per il suo operato alla presidenza del Parco di Porto Conte  – e ancor più sentito perché Luigi Cella con il management del Parco ha saputo accompagnare il processo di crescita ad un rapporto stretto con il territorio, con le istituzioni, con le realtà produttive e con le espressioni culturali della città. Dapprima come membro del Cda e poi come presidente ha sempre profuso impegno encomiabile per lo sviluppo e la promozione delle tante potenzialità di cui dispone la nostra area protetta. Un patrimonio ambientale che si sta valorizzando adeguatamente con un’ottica di ritorno economico per il territorio. Il Parco oggi è un protagonista attivo dello sviluppo, mette insieme in maniera sinergica le peculiarità ambientali con le eccellenze del territorio: produzioni agroalimentari, servizi turistici, attività produttive, con il prezioso contributo delle iniziative sociali di promozione in sinergia con le borgate algheresi.  Sono certo che il nuovo presidente Gavino Scala saprà proseguire con ottimi risultati la strada tracciata”.

Vedi su Algheroeco









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie