sardanews

Nora, il giorno della libertà per le tartarughe Pinna e Jules: migliaia di flash dei turisti

Nora, il giorno della libertà per le tartarughe Pinna e Jules: migliaia di flash dei turisti

Nora, il giorno della libertà per le tartarughe Pinna e Jules: migliaia di flash dei turisti estasiati, per una Pula sempre più animal friendly. Stamane a Nora sono state liberate Pinna e Jules, due tartarughe della specie Caretta Caretta. Le due tartarughe erano state recuperate mesi ora sono da un pescatore e curate nel centro recupero della Laguna di Nora. La spiaggia ricca di curiosi, turisti e bagnanti che hanno immortalato con foto e video quel magico momento.  In tantissimi a salutare le due tartarughe che hanno ripreso la via del mare. Presente all’evento anche l’amministrazione comunale e la sindaca Carla Medau che sulla sua pagina fb lancia un appello: “Ricordiamoci di rispettare l’ambiente e tutte le aree marine: l’inquinamento e la diffusione incontrollata di rifiuti causa ogni anno la morte di tantissimi animali!” Ringrazio gli operatori del Centro dei recupero della Laguna di Nora, Giovanni Lenti, Giuseppe Ollano, e gli Agenti del Corpo Forestale di Vigilanza Ambientale di Pula che ogni giorno, con dedizione, lavorano per proteggere questi animali e ci insegnano il rispetto per l’ambiente”. (foto di Renato Scano)

L'articolo Nora, il giorno della libertà per le tartarughe Pinna e Jules: migliaia di flash dei turisti proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie