“Aerei a Cagliari, stangata ai non residenti: signor ministro, blocchi questo scempio”

di Ivan Palmieri

Buongiorno Ministro, sono un sardo, residente in Sardegna e Le scrivo nella speranza che blocchi lo scempio che si sta per compiere nella mia terra. La nuova continuità territoriale, che dovrebbe partire il prossimo anno a opera della giunta Pigliaru, darà un colpo, spero non mortale ma sicuramente pesantissimo, all’economia turistica dell’Isola. Chi vive e conosce la Regione sa benissimo come fino a qualche anno fa ci si leccava ferite gravissime, con dati percentuali a due cifre sempre negativi anno su anno. Poi è arrivata l’attuale Continuità Territoriale che, pur presentando delle criticità, ha dato ossigeno al turismo e all’economia isolana, permettendo una mobilità maggiore per lavoro, per piacere, per motivi personali anche ai non residenti.

Vorrei subito evidenziare che circa il 50% del traffico aereo dell’aeroporto di Cagliari, il principale dell’Isola, passa per il regime di continuità territoriale, quindi facile pensare che danni causerebbe un crollo dei passeggeri! Oggi si vuole dire ai non residenti che nel periodo invernale potrebbero pagare fino al doppio della tariffa residenti, già non economicissima, ed il triplo in quella estiva, tutto deciso dalla compagnia aerea vincitrice del bando che lavorerà in regime di monopolio!! Sia chiaro che non parlo per ragioni politiche, ero un elettore di centro sinistra, e neanche sono un operatore del settore, ma sono un Sardo che non sopporta vedere distruggere la propria terra, i giovani scappano, la disoccupazione è alle stelle, e noi pensiamo a far guadagnare una compagnia aerea che nulla investe in Sardegna e, quando i turisti andranno alle Baleari, isole greche o simili, saranno i nostri giovani a dover emigrare per assenza di posti di lavoro. Io sono fortunato ed ho un lavoro, ma per quanto ancora se si continua ad infierire su tutti noi in questo modo? Il M5S ha ricevuto la fiducia dei sardi in massa, spero ne sarete degni e blocchiate questa operazione di una Giunta Regionale che palesemente non ha più alcuna fiducia dei sardi. Le elezioni sono alle porte, meditate!! Spero di avere riscontro al mio appello. Le porgo i miei migliori saluti.

L'articolo “Aerei a Cagliari, stangata ai non residenti: signor ministro, blocchi questo scempio” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine








Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie