sardanews

Croce di Sant Jordi 2018 a Franca Masu

Straordinario riconoscimento per la cantante Franca Masu da parte del Governo Catalano. La Generalitat de Catalunya ha ufficializzato le personalità che riceveranno la Creu de Sant Jordi 2018 e tra questi, a sorpresa, anche il nome dell’artista algherese. Si tratta della massima onorificenza che dal 1981 l’esecutivo catalano assegna a persone– fisiche o giuridiche–che attraverso le proprie attività si sono distinti nella difesa dell’identità catalana, o più in generale sul piano civico e culturale.

A Franca Masu in particolare il governo riconosce il lavoro svolto “per la difesa della lingua catalana di Alghero”, di aver guidato “la rinascita della canzone catalana in Sardegna uno stile che principalmente unisce jazz, fado e tango” e di aver “consolidato l’uso del catalano come linguaggio di espressione artistica”. Non solo, nelle motivazioni del premio il governo la elegge come “una delle cantanti più talentuose del Mediterraneo”.

«Ricevere la Creu de Sant Jordi in questo momento della mia traiettoria artistica e della mia vita ha un significato altissimo che va al di là del suo valore già straordinario – dice la cantate – al momento della notizia ho rivisto in un attimo tutto il cammino di vent’anni di ricerca, di studio, di creatività e di musica; un cammino fatto di scelte ben precise: una su tutte quella di utilizzare il catalano di Alghero come mezzo per esprimermi». Questa scelta artistica non è stata facile continua Franca Masu perchè «se da una parte poteva sembrare ardita e di “nicchia” dal punto di vista commerciale, dall’altra è stata illuminante perché a me ha restituito un’autenticità artistica che mi ha permesso di entrare nel mondo della world music con un peso specifico ben marcato dalle grandi gratificazioni di critica e pubblico, e inoltre ha permesso alla mia Alghero di volare sempre più alta raggiungendo le Americhe del Nord e del Sud, passando dalla Turchia alle Asturie». «Un orgoglio immenso per me sapere di aver donato il mio contributo per un valore così prezioso come la lingua e la cultura di questo angolo di sogno della Sardegna e di tutto il Mediterraneo – conclude – con grande umiltà ricevo questo riconoscimento che desidero assolutamente condividere con tutti coloro che nel tempo mi hanno accompagnato, sostenuto e incoraggiato; penso prima di tutto agli straordinari musicisti senza i quali la mia voce non avrebbe potuto viaggiare nel mondo».

La Masu è l’unica tre le 31 personalità scelte del governo a non risiedere in Catalogna ed è la prima donna algherese a ricevere questo importante riconoscimento. La cerimonia di consegna delle Creus de Sant Jordi si tiene lunedì 23 Luglio alle ore 19 nella prestigiosa cornice del Palau de la Musica di Barcellona alla presenza delle più importanti cariche della Generalitat de Catalunya tra cui il presidente Quim Torra e la ministra della cultura Lausa Borràs i Castanyer.

Vedi su Algheroeco









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie