sardanews

Iscol@ a Tortolì: quasi 2milioni dal Comune

Mercoledì mattina, la Giunta comunale ha approvato un´importante delibera in tema di edilizia scolastica per un valore complessivo di 1,92milione di euro, destinati alla manutenzione ed alla riqualificazione degli edifici scolastici

Iscol@ a Tortolì: quasi 2milioni dal Comune

TORTOLI' – Mercoledì mattina, la Giunta comunale di Tortolì, presieduta dal sindaco, ha approvato un'importante delibera in tema di edilizia scolastica per un valore complessivo di 1,92milione di euro, destinati alla manutenzione ed alla riqualificazione degli edifici scolastici. L'Amministrazione comunale, aderendo anche quest’anno al programma regionale Iscol@ 2018-2020, da così il via libera al programma per la richiesta di una serie di interventi nelle principali scuole della cittadina che riguarderanno opere per l’adeguamento statico, adeguamento alla normativa antincendio, adeguamenti igienico sanitari, per l’ammodernamento della rete dati, e l’efficientamento energetico.

L’obiettivo generale del programma regionale di interventi straordinari di edilizia scolastica Iscol@ è quello di rendere le scuole luoghi più sicuri, accoglienti e piacevoli per i ragazzi e migliore la qualità dei loro spazi, l’offerta formativa e ridurre la dispersione scolastica. Obiettivi sposati dalla Maggioranza e totalmente in linea con gli indirizzi strategici dell'Amministrazione, a conferma di un’attenzione costante verso i luoghi di formazione e di educazione.

Le scuole per le quali sono state fatte richieste di intervento sono: Scuola infanzia e primaria Viale Europa (270mila euro per la riqualificazione statico-architettonica, messa a norma ed efficientamento energetico. 10mila euro saranno destinati agli arredi); Scuola primaria centrale Via Monsignor Virgilio (300mila per la riqualificazione statico-architettonica, messa a norma ed efficientamento energetico. 6mila per arredi); Scuola infanzia e secondaria primo grado Via Monsignor Virgilio (390mila euro per la riqualificazione statico-architettonica, messa a norma ed efficientamento energetico, di cui 6mila euro per arredi); Scuola Primaria Via Pirastu (intervento di riqualificazione statico-architettonica, messa a norma ed efficientamento energetico. Costo totale 360mila euro: 294mila per lavori e 6mila per arredi).

Ed ancora, la Scuola secondaria primo grado Via Fleming (intervento di riqualificazione statico-architettonica, messa a norma ed efficientamento energetico. Costo totale 210mila euro, di cui 174mila per i lavori e 6mila per arredi); Scuola infanzia Via Oristano (intervento di riqualificazione statico-architettonica, messa a norma ed efficientamento energetico. Costo totale 90mila euro: 84mila per lavori e 6mila per arredi); Scuola primaria Zinnias (intervento di riqualificazione statico-architettonica, messa a norma ed efficientamento energetico. Costo totale 150mila euro: 144mila euro per i lavori e 6mila per arredi); Scuola Infanzia Via Frugoni (intervento di riqualificazione statico-architettonica, messa a norma ed efficientamento energetico. Costo totale 120mila euro: 114mila per lavori e 6mila per arredi) e Scuola infanzia Arbatax (30mila euro per intervento di riqualificazione statico-architettonica, messa a norma ed efficientamento energetico: 24mila per lavori e 6mila per arredi).

Commenti

Vedi su Alguer.it









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie