sardanews

Baseball, doppio ko a Firenze per la Catalana. Domenica con la Lazio per restare in B

Fiorentina indigesta per la Catalana che nella 5ª giornata di ritorno è sbarcata ad Alghero senza neppure una vittoria contro la squadra toscana. Una rivincita, quella della Franchigia Firenze, voluta a tutti i costi dopo la partita persa all’ultima azione nel girone di andata sul diamante di via Emilia. Sconfitte (3 a 2 e 17 a 4) che bruciano, ma non troppo destabilizzanti ai fini della classifica perchè i ragazzi di Brito e Contini mantengono il quinto posto e si preparano, Domenica 22 Luglio, a sfidare in casa la Lazio, attuale fanalino di coda del Girone D con 6 vittorie e 18 sconfitte a pari punti con la Montefiascone. Nello stadio “Cerreti” in Gara 1 si è vista la solita Catalana, impeccabile sul monte con un inarrestabile Leonardo D’Amico, 11 strike out in 7 inning, ma con un attacco che ha prodotto poco, messo in difficoltà dall’ottima prestazione del pitcher fiorentino Euridis Martinez (13 K in 9 inning). Le valide battute si contano sulle dita di una mano e sono state realizzate da Contini, Schoch e Deriu. Tuttavia la Catalana è rimasta in vantaggio sino al 7° inning conducendo per 2 a 1. Nella parte bassa della settima ripresa i locali, autori di 8 hits (battute valide), hanno messo a segno i 2 punti decisivi per sorpassare i bianco-blu e chiudere a loro favore l’incontro.

Dopo il combattuto 3 a 2 di Gara 1 ci si aspettava un’altra partita vissuta punto su punto, ma così non è stato. Il partente Yovany D’Amico, nei 2 inning giocati, ha eliminato con i suoi lanci 3 battitori ma gli errori della difesa hanno concesso alla Fiorentina i primi 3 punti. L’alternanza sul monte di lancio di Marastoni, Adelmi, Contini e Meloni non ha prodotto grossi risultati, permettendo ai rosso-neri di mettere a referto prima 5 (al 3°) e poi ben 8 punti (al 4°) portandosi su un pesante, e mai rimontato, 16 a 2. Lasciata alle spalle la brutta prestazione di Firenze, la Catalana cercherà di conquistare la salvezza, con 3 giornate di anticipo, già nel prossimo doppio incontro domenicale contro la Lazio. Gli ospiti arrivano nella Riviera del Corallo galvanizzati dall’ultimo pareggio conquistato contro il Livorno e che ha permesso di rimettersi in gioco nella lotta per la salvezza. Dal canto loro gli algheresi vogliono affrontare serenamente la pausa estiva sicuri di poter rimanere nella terza serie nazionale e daranno filo da torcere ai laziali.

Appuntamento quindi sul diamante di “Maria Pia” in via Emilia alle ore 10.00, per la prima partita, e alle ore 14.00 ( e comunque 45 minuti dopo la conclusione di Gara 1) per il play-ball di Gara 2.Classifica Girone D: Lupi Roma (19v/7p) 731; Fiorentina (18/7) 720; Red Jack (15/8) 652; A.S.D. A&s Latina (15/9) 625; Catalana Alghero (11/12) 478; Cali Roma Sprint 24 (10/15) 400; Livorno 1948 (10/16) 385; Wiplanet Montefiascone (6/18) 250;.Lazio Bsl 1949 (6/18) 250.

Vedi su Algheroeco









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie