sardanews

Contromano nella rotatoria, sperona i carabinieri: rocambolesco inseguimento a Cagliari

Contromano nella rotatoria, sperona i carabinieri: rocambolesco inseguimento a Cagliari

Ha imboccato la rotatoria tra viale Sant’Elia e viale Ferrara contromano, quando ha incrociato i carabinieri che percorrevano proprio in quel momento la stessa strada  sorprendendolo  nella manovra illegale oltre che pericolosa. Così Giorgio Perra, pluripregiudicato di Quartu,  ha tentato di farsi alla fuga. Non riuscendo, ha speronato l’auto di servizio. I militari sono della stazione di San Bartolomeo sono riusciti a scendere dal mezzo prima dell’impatto sulla fiancata sinistra, evitando gravi conseguenze. L’uomo ha nuovamente ingranato la marcia, tentando ancora un volta di fuggire. Ma  pochi metri dopo ha perso il controllo finendo contro un muro.

Perra è stato così raggiunto e bloccato dai militari che lo hanno perquisito trovando  due coltelli a serramanico della lunghezza  di 17 e 22 centimetri e una pistola giocattolo.

I successivi rilievi e gli accertamenti alcolemici, eseguiti unitamente al personale della Aliquota Radiomobile della Compagnia  di Cagliari  e alla locale Polizia Municipale, hanno consentito di rilevare che l’auto non era assicurata e revisionata, il conducente era ubriaco. Dopo essere stato trasportato dai sanitari del 118 all’ospedale Marino per accertamenti è stato dimesso con due giorni di prognosi. L’auto è stata sequestrata. Pesanti i danni alla vettura dei militari dopo lo speronamento.

Perra è stato arresto per per reati di resistenza a pubblico ufficiale, guida in stato d’ebbrezza e senza assicurazione, danneggiamento aggravato, porto d’armi o oggetti atti ad offendere. Oggi il rito per direttissima.

L'articolo Contromano nella rotatoria, sperona i carabinieri: rocambolesco inseguimento a Cagliari proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie