sardanews

È morto il 66enne cagliaritano che ha sparato alla moglie: l’uomo si è spento all’ospedale

È morto il 66enne cagliaritano che ha sparato alla moglie: l’uomo si è spento all’ospedale

di Paolo Rapeanu

Non ce l’ha fatta a uscire dal reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Parma, dove era stato ricoverato in seguito alle ferite, gravissime, riportate dopo una caduta di otto metrti. Carlo Pibiri, cagliaritano residente nel Parmense, è morto dopo 2 giorni di agonia. L’uomo, il 15 luglio scorso, aveva sparato in faccia alla moglie e poi si era barricato in una villa nei pressi della casa. All’arrivo delle Forze dell’ordine, come spiega la polizia e come riportato dal quotidiano Parma Today, Pibiri sarebbe salito sul tetto, scivolando e precipitando da un’altezza di otto metri. Tentato omicidio: questa l’accusa mossa nei confronti del 66enne, che infatti era piantonato in ospedale. Ma le sue condzioni cliniche non sono migliorate, anzi, ed è morto. La moglie, invece, è fuori pericolo di vita.

 

L'articolo È morto il 66enne cagliaritano che ha sparato alla moglie: l’uomo si è spento all’ospedale proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie