sardanews

Casa di Cura di Decimo, Arru: “Pazienti nelle strutture pubbliche fino a dicembre”

Casa di Cura di Decimo, Arru: “Pazienti nelle strutture pubbliche fino a dicembre”

Si è tenuto questo pomeriggio un incontro tra l’assessore della Sanità, Luigi Arru, il presidente del Consiglio regionale Ganau, il presidente della Commissione Sanità, Raimondo Perra, alcuni consiglieri regionali, il rappresentante della Nuova Casa di Cura di Decimomannu, i Direttori dei reparti di Oncologia medica della Azienda Brotzu e dell’AOU Cagliari e una rappresentanza dei pazienti. Il rappresentate della Nuova Casa di cura ha manifestato la totale chiusura di fronte alla possibilità di una riattivazione del Servizio di Oncologia così come richiesto dalla delegazione dei pazienti. Considerata la posizione assunta dalla dirigenza della struttura, l’assessore Arru ha prospettato l’ipotesi di valutare la fattibilità di una formula convenzionale tra AOU Cagliari, Azienda Brotzu e la stessa Casa di Cura per un tempo limitato (fine dicembre 2018) al fine di consentire una graduale presa in carico dei pazienti nelle due strutture pubbliche e poter venire incontro alle loro esigenze. La proposta dell’assessore, la cui fattibilità dovrà essere valutata da un punto di vista giuridico da parte dei direttori generali delle Aziende, è stata pienamente condivisa dalla delegazione dei malati.

L'articolo Casa di Cura di Decimo, Arru: “Pazienti nelle strutture pubbliche fino a dicembre” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie