Migliaia di metri cubi d’acqua al vento, la perdita vergogna a Ussana: “Così da 2 mesi”

Migliaia di metri cubi d’acqua al secondo inesorabilmente persi nei campi. Alla faccia della siccità. Un enorme spreco del bene più prezioso nelle campagne di Ussana. Secondo i residenti che dicono aver segnalato più volte la faccenda, questo accade da almeno due mesi.

L’indignazione da parte di chi assiste s questo triste spettacolo monta. “Si dice che l’acqua sia un bene primario, lo è per le persone, lo è per il mondo agricolo che oltretutto quest’anno ha subito in molte zone la decurtazione in certi casi anche di oltre il 20% della disponibilità irrigua- denuncia Federico P. Questa vergogna accade in agro di Ussana nella zona del ponte romanico, ormai da diversi mesi, ininterrottamente. Più persone hanno segnalato questo spreco a chi di competenza ma niente è stato fatto.”

L'articolo Migliaia di metri cubi d’acqua al vento, la perdita vergogna a Ussana: “Così da 2 mesi” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine






Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie