sardanews

“Verità per Luca Congera, chiediamo la riapertura delle indagini per omicidio”

“Verità per Luca Congera, chiediamo la riapertura delle indagini per omicidio”

Quel cadavere ancora non ha un nome, ma molti indizi portano a pensare che sia di Luca Congera. Sono in corso le analisi decisive per capire a chi appartiene il corpo dell’uomo trovato morto due giorni fa a Su Pezzu Mannu, ai bordi della statale 554. L’avvocato Gianfranco Piscitelli intanto è pronto a richiedere l’apertura del caso per omicidio: “La serietà ed il rispetto impongono di non trarre conclusioni sul cadavere recuperato….. anche se molti particolari lasciano pensare al povero Gianluca Congera, solo certezze scientifiche ci permetteranno di comunicare alla povera madre, alle sorelle ed ai familiari tutti che Gianluca è morto, dargli degna sepoltura e permettere loro l’elaborazione del lutto. Ed allora inizierà il tortuoso cammino verso la VERITÀ per dare un senso a questa perdita. A tal punto, allungandosi i tempi, a tutela della madre e delle sorelle Francesca, Tiziana e Paola depositerò opposizione all’archiviazione del fascicolo incardinato per omicidio sottoponendo all’attento Magistrato nuovi particolari o diverse interpretazioni invitandolo a proseguire le attività di indagini ed incrementando le indagini difensive che non ho mai interrotto ed ora anzi troveranno nuovo vigore”.

L'articolo “Verità per Luca Congera, chiediamo la riapertura delle indagini per omicidio” proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie