sardanews

Samassi prega per Mauro Caboni: operato il ragazzo coinvolto nell’incidente alla curva del tenente

Samassi prega per Mauro Caboni: operato il ragazzo coinvolto nell’incidente alla curva del tenente

di Valeria Putzolu

Rimangono sempre serie ma stazionarie le condizioni di Mauro Caboni, vent’anni di Samassi, il giovane rimasto coinvolto ieri verso mezzogiorno in un incidente stradale. Immediatamente soccorso da alcuni automobilisti che hanno assistito all’incidente, è stato successivamente trasferito in ospedale con l’elisoccorso e sottoposto a un intervento chirurgico. La sua auto, per cause in fase di accertamento, è uscita fuori strada all’altezza del km 9 lungo la Ss 196 Dir che collega Serramanna e Samassi. Un percorso di circa otto km, prevalentemente lineare, con un buon manto stradale e con una precisa segnaletica.

L’unica insidia si può celare nel tratto denominato “la curva del tenente”, proprio il punto in cui ieri il giovane ha perso il controllo della sua vettura, una Opel corsa, uscendo fuori strada e ribaltandosi in un campo coltivato adiacente. Due curve che si susseguono, una leggera pendenza e un dosso che possono, se non percorsi con estrema prudenza, rivelarsi fatali come successo più volte nel corso degli anni. Numerosi sono gli incidenti stradali, anche mortali, avvenuti in prossimità di queste curve, denominate così proprio perché scenario di un tragico avvenimento.

Era il marzo del 1971 quando un F – 104, aereo militare tedesco decollato dalla Base di Decimomannu, dopo una avaria, precipitò appena fuori dal centro abitato di Samassi. Il pilota, una volta assicuratosi che il veivolo non si potesse schiantare sulle abitazioni ma in aperta campagna, si lanciò con il paracadute ferendosi in modo assai serio. Sul luogo dell’impatto tentarono di recarsi due carabinieri del commando di Sanluri, tra cui il tenente Domenico Ciccarelli di 32 anni di Avellino che perse la vita in seguito a un incidente avvenuto in queste curve. Il suo collega, che guidava il mezzo, perse il controllo e nell’impatto con un cartello della segnaletica stradale il tenente Ciccarelli ebbe la peggio, spirando prima di giungere in ospedale. In seguito a questo tragico avvenimento, il tratto stradale in questione venne soprannominato “la curva del tenente”. Tra i numerosi sinistri registrati, non si può non ricordare quello in cui due centauri, sempre nel mese di marzo ma del 2009, si schiantarono, subito dopo la curva, contro un camion morendo sul colpo.

L'articolo Samassi prega per Mauro Caboni: operato il ragazzo coinvolto nell’incidente alla curva del tenente proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie