sardanews

Cadavere carbonizzato sulla 554, sarà l’esame del Dna a dire se è Congera

Cadavere carbonizzato sulla 554, sarà l’esame del Dna a dire se è Congera

Il cadavere ritrovato ieri in località Su Pezzu Mannu non ha ancora un’identità sicura. Spetta agli esami medici e al Dna poter sciogliere ogni dubbio. Tra le ipotesi, rimane in piedi quella emersa sin dai minuti successivi al ritrovamento, ovvero che si possa trattare di Luca Congera, il 50enne scomparso qualche mese fa da Quartu Sant’Elena. Le prossime ore dovrebbero essere quelle decisive, con gli esami che devono essere svolti dal medico legale. I parenti di Congera dovrebbero visionare proprio quei resti di tuta blu che l’uomo indossava nel giorno della scomparsa.

Nelle ultimissime ore tutti restano abbottonati, in attesa di poter avere tutti gli elementi utili a chiarire sia cosa sia successo alla persona trovata morta – con la testa ritrovata, staccata, a pochi metri dal corpo – sia per dargli un’identità. Gianfranco Piscitelli, avvocato presidente di Penelope Sardegna e legale di fiducia della madre e delle sorelle di Congera, potrebbe presentare già oggi la opposizione alla richiesta dell’archiviazione dell’indagine per omicidio.

L'articolo Cadavere carbonizzato sulla 554, sarà l’esame del Dna a dire se è Congera proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie