sardanews

Cagliari, metro in via Roma entro il 2020: si parte da piazza Matteotti

Cagliari, metro in via Roma entro il 2020: si parte da piazza Matteotti

I lavori cominceranno entro la fine dell’anno. E partiranno dalla stazione ferroviaria di piazza Matteotti. Da lì si snoderà la linea che arriverà in piazza Repubblica. Prevista una vasca di decantazione di 700 mq accanto al Cis per scongiurare allagamenti nella zona. Due anni e mezzo per completare i lavori.

Oggi i rappresentanti dell’Arst (il presidente Chicco Porcu, il direttore Carlo Poledrini e il dirigente Ernesto Porcu) hanno presentato il progetto alla commissione comunale Mobilità.

La tratta “Repubblica/Bonaria/Stazione prevede l’estensione della linea 1, dall’attuale capolinea Repubblica sino alla stazione ferroviaria di piazza Matteotti, attraverso un percorso di 2 km e 530 metri che si sviluppa interamente su sede urbana e consente di connettere la Cittadella Universitaria – Policlinico con la linea 1 e, quindi, con la zona di Cagliari che gravita intorno a piazza Repubblica, viale Diaz, via Roma, sino alle stazioni ferroviaria di piazza Matteotti, nonché al prossimo insediamento universitario appaltato nell’area dell’ex Semoleria.

La tratta si estende dalla stazione ferroviaria di piazza Repubblica a quella di Monserrato, per uno sviluppo di circa 6, 500 km. Dalla fermata San Gottardo si ha la prosecuzione verso il Policlinico Universitario ovvero lo scambio sia con la linea 2 per Settimo San Pietro sia con la ferrovia linea Monserrato/Isili.

Le fermate previste sono 7: piazza Repubblica (adeguamento), San Saturnino (incrocio via Dante – via Logudoro – via Goceano), Bonaria (viale Diaz), Lussu (piazza Lussu, via Sonnino), Darsena (via Roma, Darsena), Municipio (via Roma, Municipio, Largo Carlo Felice), Stazione (Stazione ferroviaria piazza Matteotti, attestazione al binario ferroviario di collegamento con l’aeroporto di Elmas).

Il cadenzamento minimo sarà di 10 minuti. La velocità massima: 50 km/h, 22 km/h la velocità commerciale. “La stazione di Repubblica è stata realizzata predisponendo le opere in modo da consentire l’immediata trasformazione della stessa da stazione terminale a stazione passante, con l’ampliamento della tranvia in direzione di viale Bonaria, oggetto appunto del progetto in questione”, spiega Fabrizio Marcello, presidente della commissione Mobilità, “il consiglio comunale dovrà approvare la variante al Puc con approvazione del progetto preliminare della metropolitana, il progetto andrà in regione per la valutazione definitiva per la coerenza al Puc. Poi la stazione appaltante pone a base di gara  22 milioni di euro. Per Marcello la rete di metropolitana leggera si pone come obiettivo quello di riequilibrare la ripartizione modale degli spostamenti a favore del trasporto pubblico, attraverso un sistema che garantisca spostamenti più veloci e affidabili, con percorsi protetti e privilegiati, in un’ottica di ragionamento Metropolitano.

L'articolo Cagliari, metro in via Roma entro il 2020: si parte da piazza Matteotti proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie