sardanews

LA MADDALENA, Trasforma la barca in pizzeria galleggiante: sequestro e multa di 5.000 euro

LA MADDALENA, Trasforma la barca in pizzeria galleggiante: sequestro e multa di 5.000 euro

LA MADDALENA, Trasforma la barca in pizzeria galleggiante: sequestro e multa di 5.000 euro

Sabato scorso, durante un controllo della Guardia costiera a La Maddalena, è stata fermata una barca da diporto che svolgeva, senza alcuna autorizzazione e certificazione di sicurezza, attività commerciale abusiva, preparando e somministrando alimenti e bevande.

L’imbarcazione vendeva pizze, focacce, insalate, fritture, piatti di frutta fresca, bibite alcoliche e non, senza essere in possesso delle necessarie certificazioni ed autorizzazioni per lo svolgimento di tale attività commerciale. Il proprietario aveva fatto installare un forno industriale per pizze, capace di raggiungere temperature vicine ai 400° C, con canna fumaria e tubazioni collegate a diverse bombole di gas, posizionate liberamente sul ponte di coperta, apportando sostanziali modifiche alle caratteristiche dell’imbarcazione, ma in assenza delle certificazioni di sicurezza previste, sopratutto per la presenza di materiale di natura pericolosa ed infiammabile.

L’attività di vendita di pizze in mare era anche ampiamente pubblicizzata mediante volantini, che venivano distribuiti ai diportisti in sosta nelle varie cale e baie dell’Arcipelago, e pubblicità diretta sulle fiancate dell’imbarcazione, oltre ad una specifica pagina internet sui principali social. La barca è stata sequestrata ed il proprietario sanzionato con circa 5.000 euro. (red)

(admaioramedia.it)

Fonte: Admaioramedia









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie