sardanews

Solanas. Sequestrato uno stabilimento balneare per irregolarità demaniali e amministrative

L’attività di controllo congiunta tra gli uomini della Capitaneria di Porto di Cagliari e le forze di polizia locale del Comune di Sinnai, ha avuto luogo a seguito di diverse segnalazioni ed esposti su presunti abusi demaniali a carico del titolare della concessione.

Dai controlli effettuati sono state contestate una serie di gravi mancanze in materia di sicurezza balneare, in difformità da quanto previsto dalla vigente ordinanza di sicurezza della balneazione. A seguito dell’illecito riscontrato è stato elevato un verbale che comporta la multa per oltre 1000 euro.

Ulteriori significative inadempienze sono emerse in merito all’attività di locazione di natanti come gommoni, pattini e S.U.P, con conseguente verbale amministrativo.

L’accertamento in ambito demaniale ha consentito di rilevare un’occupazione abusiva di oltre 350 mq di arenile e varie difformità rispetto al consentito.

A seguito delle violazioni riscontrate, l’Autorità Giudiziaria ha disposto il sequestro penale preventivo dell’intera area e di tutte le strutture e dei fabbricati ricadenti al suo interno

Vedi su Sardegna Oggi









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie