sardanews

Cagliari al tempo della peste: salto nel tempo nel 1600 con il tour di Sardegna Sotteranea

Cagliari al tempo della peste: salto nel tempo nel 1600 con il tour di Sardegna Sotteranea
Grande attesa per il tour interamente dedicato ai luoghi e alla storia della grande peste del 1600 a Cagliari, in programma giovedì 12 luglio alle ore 20.  Una visita guidata affascinante e del tutto inedita, che si snoderà, con le guide turistiche vestite in abiti d’epoca, tra le strade e i sotterranei della città.  Dalla figura del becchino o del “fossore”, che strada facendo reciterà cosa accadde al tempo della peste, a quella dell’appestato, che cospargerà di calce i presenti, ma anche il “medico della peste”.
Non solo: interverrà l’arcivescovo dell’epoca, che al tempo della dominazione spagnola della Sardegna, appunto, si diede da fare tra preghiere e scongiuri per poi, poveretto, morire a sua volta colto dalla falce della morte nera. Infine verranno resi accessibili i sotterranei del quartiere Castello usati al tempo della grande peste, per seppellire i morti dei quali parleremo.
L’iniziativa, scritta da Marcello Polastri per la rassegna Notti colorate, prevede 2 ore di salutare passeggiata che partirà, poco prima del tramonto, da piazza Carlo Alberto sotto l’egida del tour operator ItalTours.
Presenti le guide delle associazioni Amici di Sardegna, Percorsi Alter-Nativi, la web community Sardegna Sotterranea per un evento che si preannuncia di grande suggestione, e di sicuro interesse.
L’iniziativa, infatti, sarà a numero chiuso, a fronte di una   prenotazione che sarà indispensabile. Per info: http://www.sardegnasotterranea.org
Via whatsapp al 3398001616.

L'articolo Cagliari al tempo della peste: salto nel tempo nel 1600 con il tour di Sardegna Sotteranea proviene da Casteddu On line.

image

Vedi su CastedduOnLine









Sarda News

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie